Agenda

Sparkle 2023: le migliori bollicine italiane protagoniste a Roma

Sabato 26 novembre 2022 presso il Parco dei Principi Grand Hotel&Spa

C.S.

Una giornata per raccontare fenomeno che ha superato il miliardo e centoventi milioni di bottiglie l’anno:

89 i vini premiati con le ‘’5 sfere’’ dalla ventunesima edizione della guida ai migliori spumanti secchi italiani edita da Cucina&Vini. Sul gradino più alto del podio la Lombardia (28), seguita da Trentino (22) e Veneto (19). Oltre 150 le etichette in degustazione.

Torna a Roma, sabato 26 novembre 2022, con una straordinaria selezione delle migliori bollicine italiane la presentazione di Sparkle 2023, ventunesima edizione della guida ai migliori spumanti secchi italiani, edita dalla storica rivista di enogastronomia Cucina & Vini. A partire dalle ore 14.00, presso il Parco dei Principi Grand Hotel & Spa saranno svelate le aziende che hanno conquistato le ambite “5 sfere”. Il prestigioso riconoscimento premia 89 etichette tra le 860 presenti in guida, in pratica il gotha della produzione spumantistica del Bel Paese. 

La regione sul primo gradino del podio per numero di etichette premiate è la Lombardia, grazie ai 28 riconoscimenti ricevuti, 23 appartenenti alla denominazione Franciacorta DOCG e 5 all’area dell’Oltrepò Pavese; segue a quota 22 il Trentino con soli Trento DOC; 19 premi per il Veneto, tutti Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, salvo un Lessini Durello; poi Piemonte (7), Alto Adige (5), Puglia (2), Abruzzo (2), Lazio (2) e, con una cantina, Valle d’Aosta e Umbria.

“La conclusione del lavoro della ventunesima edizione della nostra guida sollecita, come sempre, la riflessione sul bilancio di una stagione. Dopo oltre millecinquecento assaggi – sottolinea Francesco D’Agostino, Direttore di Cucina&Vini – la sintesi più efficace si effettua nel momento della degustazione finale, quando le migliori espressioni del Paese si incontrano e definiamo le 5 sfere. Il livello delle bollicine italiane è veramente elevatissimo, tanto da richiedere una grande concentrazione per definire i vini top. Molti sottolineano l’incredibile aumento quantitativo che ha portato il nostro Paese a una produzione, dal primo agosto 2021 al 31 luglio 2022, di un miliardo e centoventi milioni di bottiglie, segnando un incremento di oltre il 13% rispetto allo stesso periodo a cavallo tra 2020 e 2021 (dati Icqrf). A noi piace però evidenziare come si sia alzata l’asticella dal punto di vista qualitativo e questo non soltanto nei territori classici”.

Grande attesa quindi per la presentazione della guida e relativa premiazione, in un appuntamento riservato a stampa e addetti ai lavori. Sarà poi il momento dello Sparkleday, uno degli eventi più attesi dagli appassionati del buon bere di Roma e non solo. Dalle ore 16.00 alle 22.00 gli eleganti saloni del Parco dei Principi ospiteranno un’appassionante degustazione con oltre 150 grandi spumanti secchi italiani, tra quelli presenti in guida. 

Inoltre quest’anno la squadra di Spakleday può contare su ben 4 sponsor, due tecnici e due del comparto food. Per la parte tecnica, un’importante conferma è la presenza consecutiva da ben 11 anni di Diam, marchio leader nella produzione di tappi in sughero presente sin dalle prime edizioni dell’evento. Sempre per la parte tecnica sarà presente Owens-Illinois, multinazionale americana che è ad oggi il più grande produttore al mondo di contenitori in vetro. O-I può contare su un team multiculturale, composto da circa 24.000 dipendenti dislocati in 70 stabilimenti situati in 19 Paesi del mondo, con ben 11 sedi operative solo in Italia. 

Sul versante della proposta food due famiglie della grande industria alimentare italiana di qualità. Parliamo di Muzzi l’azienda dolciaria umbra che dal 1795 è leader nella produzione della pasticceria con una particolare attenzione per quella legata alle ricorrenze.

Gli appassionati potranno inoltre abbinare le grandi bollicine ai prodotti high quality “griffati” Veroni, la storica azienda emiliana che da quasi 100 anni produce salumi di altissimo livello. Tutto nacque nel 1925 grazie all’intraprendenza di 5 fratelli, fino ad arrivare ai giorni nostri in cui il marchio Veroni è una realtà globale che opera nei principali Paesi europei e negli Stati Uniti e che per Sparkleday presenterà una mortadella da 100 kg.

Tutte le info su come partecipare ed elenco delle aziende presenti in aggiornamento su www.cucinaevini.it. La guida Sparkle 2023 è in vendita sul sito www.shop.cucinaevini.it.

GUIDA SPARKLE 2023

Presentazione riservata agli addetti ai lavori

Sabato 26 novembre 2022, ore 14.00

Hotel Parco dei Principi (Via Gerolamo Frescobaldi, 5), Roma

In vendita su www.shop.cucinaevini.it.

SPARKLEDAY 

Sabato 26 novembre 2022, dalle ore 16.00 alle 22.00

Hotel Parco dei Principi (Via Gerolamo Frescobaldi, 5), Roma

Costo ingresso € 25,00 (sono inclusi calice e sacca porta bicchiere)

info@cucinaevini.it, 0698872584

 

C.S.

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button