Info & Viaggi

Serata di gala per 5 sfumature di vinio

Francesco Turri Editore di Egnews ha condotto la serata

Cinque Sfumature di Vino 6° edizione, si è trasferita in Terra di Sicilia a Scopello al Ristorante Mulino, antica costruzione borbonica che è diventato un ristorante che offre una cucina sublime condotta con maestria dal patron Massimilano Ciccia e dalla sua brigata.

I produttori che hanno partecipato: Diletta Tonello abbraccia Sebastiano Polinas, dietro da destra Stefano Gurrera, Giuseppe Di Legami e Loris Massucco, mancava Alessandro Morini

Ho già avuto modo di godere per mia fortuna dei suoi piatti e per 5 Sfumature ha ideato un menù da abbinare di 5 vini in gara che vengono serviti alla cieca.

Siamo partiti con un aperitivo costituito da tre vini: un Durello Metodo Classico della Cantina Tonello che Diletta ha portato da Montorso Vicentino e al quale la prestigiosa rivista Decanter ha assegnato la Gran Medaglia di Platino, un Arneis e Favorita Metodo Classico della Azienda Massucco e un Metodo Classico  della Cantina Di Legami.

Seduti a tavola i partecipanti avevano davanti cinque bicchieri nei quali sono stati versati dalle bottiglie coperte i vini da degustare e valutare e a seconda delle preferenze da abbinare ai piatti proposti dalla cucina.

Tortino con cous cous al nero di seppia

Il primo piatto è un tortino di sarda guarnito con Cus Cus bianco e Cus Cus al nero di seppia guarnito con brodo di gambero e nero di seppia.

Busiate con gamberi, pomodorini e foglie di zucca tenere “tenerumi”.

vini da sinistra a destra: Berlinghieri grillo Di Legami; Luci Luci Etna bianco Al-Cantara; Sette note Albana Docg Poderi Morini; Durello di Tonello; Roero Arneis di Massucco

Ombrina con tortino di borragine con fonduta di Vastedda del Belice precede cannoli in mariage con Passito di Pantelleria delle Cantine Minardi davvero intenso e particolare con note di fichi, mandorle e tostatura. Un vero Passito!

I vini bianchi proposti per le 5 Sfumature: Di Legami Berlinghieri Grillo 2016 Bio, Massucco Roero Arneis DOCG 2016, Durello Tonello 2015 IGT, Cantina Morini Albana Sette Note 2016 DOC Romagna, Al – Cantara Etna Bianco DOC 2014.

Alla fine della serata che ha riscontrato grande interesse ed è stata vissuta con grande intensità è emersa la possibilità e la volontà di ripetere in Sicilia questa bella esperienza.

Umberto Faedi


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Umberto Faedi

Vicedirettore

Articoli correlati

Back to top button