Vini e Ristorazione

Seby Sorbello alla Bit rappresenta la Sicilia gastronomica

Lo Chef del Vulcano, patron di Sabir Gourmanderie proporrà un ricco programma di cooking show e degustazioni al grande pubblico del salone internazionale del turismo

 

Un raffinato percorso alla scoperta di sapori, aromi e colori di Sicilia quello che lo Chef Seby Sorbello proporrà, dal 9 all’11 febbraio prossimi, al pubblico della BIT di Milano 2020. Sarà infatti lo Chef Ambassador del Vulcano Etna, già apprezzato a livello nazionale e impegnato più volte anche all’estero nella valorizzazione della cucina italiana nel mondo, a rappresentare la Regione Sicilia sul fronte enogastronomico.

Un prestigioso incarico che lo Chef patron del Sabir Gourmanderie, il ristorante incastonato alle pendici dell’Etna, a Zafferana (Ct), svolgerà attraverso un ricco programma di cooking show, demo e degustazioni, partendo da ingredienti semplici e al contempo tra i più simbolici e rappresentativi dell’Isola. Dall’accoglienza a base di spremute di arancia, alle demo con il Cioccolato di Modica, famoso in tutto il mondo; dai cooking show dedicati ai primi piatti della tradizione trapanese, alle degustazioni di pistacchio di Bronte, anch’esso tra i prodotti siciliani più apprezzati a livello internazionale.

 

Nel programma firmato da Seby Sorbello non mancheranno nemmeno i sapori della cucina delle isole minori dell’arcipelago siciliano, con i primi piatti della tradizione, per poi passare ai primi piatti di un altro paradiso gastronomico: il territorio ragusano. E poi, ancora Bronte, con il vulcano Etna che ritorna affascinante e prepotente nuovamente nei piatti dello Chef. “Sono onorato di poter rappresentare la mia terra, la Sicilia, in un contesto così prestigioso come la Bit di Milano – dichiara Seby Sorbello – e con la mia brigata ci stiamo preparando da tempo per offrire l’immagine più bella dell’Isola anche dal punto di vista enogastronomico”.

 

Ad affiancare Sorbello nella preparazione delle ricette ci sarà un altro Chef siciliano, Mario Casu, anch’egli contraddistinto da un’esperienza professionale maturata sia in Italia che all’estero, mentre tutte e tre le giornate sono previste degustazioni di cocktail, realizzati anch’essi con ingredienti rigorosamente siciliani dai barman del Sabir Gourmanderie, Massimo Vinci e Gaetano Bellavia, a dimostrazione di come le produzioni genuine dell’Isola si possano applicare tanto alla cucina e alla pasticceria quanto al mondo della mixology, in un magico viaggio nell’universo dei sapori.

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button