Vini e Ristorazione

Ristorante Romanè a Roma Chef: Stefano Callegari

Ristorante Romanè a Roma Chef: Stefano Callegari

Ristorante Romanè a Roma Chef: Stefano Callegari
Ristorante Romanè a Roma Chef: Stefano Callegari

Ristorante Romanè a Roma Chef: Stefano Callegari

Romanè, il primo ristorante di Stefano Callegari (il geniale re del Trapizzino, gustosa invenzione che ha spopolato nel mondo), è una delle novità della ristorazione capitolina.

La sua passione per la pizza non è finita, ma nuovi stimoli agitano la fervida mente di Stefano, “goloso, romantico e sognatore”,

come ama definirsi.

Ristorante Romanè a Roma Chef: Stefano Callegari
Ristorante Romanè a Roma Chef: Stefano Callegari

E così sono tanti e preparati a regola d’arte i piatti che si possono assaggiare da Romanè.

Si tratta di piatti classici della tradizione romana e italiana, per lo più dimenticati, che Stefano ha imparato dalla mamma e di cui tutti noi serbiamo un ricordo familiare, che vengono proposti nella loro genuinità, con grande attenzione alle materie prime, scelte in base alla loro fedeltà a sapori e tradizioni.

I

Ristorante Romanè a Roma Chef: Stefano Callegari
Ristorante Romanè a Roma Chef: Stefano Callegari

l menu è affidato alla sua fantasia e alla stagionalità. Per recuperare i veri sapori degli alimenti, Stefano rivoluziona i metodi di cottura attuali e torna alle origini, utilizzando solo tegami, padelle, forno statico e friggitrice, che riportano a metodi casalinghi, ormai sempre meno utilizzati dalla ristorazione.

Il locale – completamente ristrutturato – è stato aperto nel settembre 2021 in zona Trionfale ed ha una quarantina di posti a sedere all’interno (dove spicca sui muri una vivacissima collezione di piatti del Buon Ricordo) e 20 all’esterno.

Specialità del Buon Ricordo

Ristorante Romanè a Roma Chef: Stefano Callegari
Ristorante Romanè a Roma Chef: Stefano Callegari

Pollo alla cacciatora

Ingredienti

  • pollo ruspante San Bartolomeo
  • pelati
  • vino per cottura
  • olio EVO q.b.
  • aceto q.b.
  • rosmarino q.b.
  • 2 spicchi d’aglio

Preparazione

Pulire il pollo e levare la pelle.

Cuocerlo gentilmente in tegame con il coperchio per circa un’ora, dopo averlo salato, pepato e averlo cosparso di olio.

Nel frattempo in un tegame soffriggere aceto, vino, aglio, rosmarino, pelati e olio evo e frullare.

Prendere questo mix frullato e deglassare tutto il tegame, far cuocere per almeno altri 15 minuti insieme al pollo prima di servirlo.

di Stefano Callegari

Roma

Via Cipro, 106

Tel. 3407845281

romaneviacipro106@gmail.com

Facebook: https://www.facebook.com/romaneviacipro106/


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button