Info & Viaggi

Ristogolf, ristoratori sul campo di golf per beneficenza

Ristogolf, Associazione Ristoratori Albergatori & Co. Golfisti, di Bergamo, torna in campo con un’iniziativa pensata per sostenere la ristorazione del territorio, e riparte proprio da questa città per la sua settima edizione; e come ogni anno promuove una raccolta fondi a favore di un ente benefico.

La manifestazione gastronomica-golfistica, nominata Ristogolf by Allianz per Bergamo, infatti, vuole sostenere l’attività del Cesvi di Bergamo, già operante con diverse iniziative di contrasto al Coronavirus e di sostegno alle realtà imprenditoriali locali.

L’Associazione Ristoratori Albergatori & Co. Golfisti, “Ristogolf”, è un’associazione sportiva dilettantistica senza finalità di lucro, nata dal desiderio di incrementare e sviluppare il gioco del golf fra ristoratori, albergatori, operatori del settore food&beverage e appassionati gourmand.
È stata fondata a Bergamo nel 2012 per un’idea di Enrico Cerea, patron del ristorante “Da Vittorio”, unitamente a Dario Colloi, Maestro Professionista di Golf; tra i soci fondatori anche Giancarlo Morelli, patron del ristorante “Pomiroeu”, Davide Scabin, ristorante “Combal.Zero”, ed altri chef stellati della provincia orobica ne fanno parte, come i golfisti dilettanti italiani e stranieri, essendo società aggregata alla Federazione Italiana Golf.

La manifestazione si terrà presso il Golf Club Bergamo L’Albenza, nel rispetto di tutte le misure di sicurezza secondo DPCM e ordinanze regionali vigenti alla data di svolgimento, nonché le linee guida emanate dal Ministero della Salute e dall’istituto Superiore della Sanità, dalla Federazione Italiana Golf e dalle autorità competenti.

Questa edizione speciale di Ristogolf è ideata con un’unica gara che si replicherà per tre giorni consecutivi: dal 21 luglio al 23 luglio 2020.
Nel pieno spirito dell’Associazione, «giocare a golf, mangiare bene, bere bene e tanta voglia di divertirsi», la gara si svolgerà a guisa di una degustazione enogastronomica “a buche e a tappe” e vedrà impegnati esperti chef e sommelier a preparare squisiti finger food abbinati ad eccezionali annate enoiche.

A conferma dell’impegno verso la ristorazione orobica, Ristogolf ha coinvolto numerosi ristoranti gourmet del territorio, acquistando un menu degustazione per due persone in ognuno di questi ristoranti, quali premi speciali e gustosi per i giocatori che si sfideranno durante la tre giorni di gara, attuando così un sostegno concreto alla ristorazione.

Per l’iscrizione di giocatori esterni, non soci, la quota di partecipazione, tutto compreso, è di 120 euro per 1 giornata, 220 euro per 2 giornate e 300 euro per tutte le tre giornate. Con 60 euro a persona, anche gli accompagnatori dei giocatori potranno degustare lungo il percorso.

Le iscrizioni alla gara sono gestite dalla Segreteria Organizzativa Ristogolf e dovranno pervenire tramite la compilazione del form disponibile sul sito www.ristogolf.com. Maggiori dettagli in successiva e separata comunicazione.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button