Notizie Italiane

Prevenzione e repressione dell’agropirateria

Nell’ambito del Corso dedicato alla lotta contro le frodi agro-alimentari, promosso da IRVEA, Istituto per la Ricerca e la Valorizzazione delle Eccellenze Agroalimentari, giovedì 15 maggio 2014 a Roma, presso l’Auditorium Unicef (Via Palestro, 68), si svolge una Tavola Rotonda su «La prevenzione e la repressione dell’agro-pirateria: dal dire al fare», moderata da Enrica Majo, giornalista di Speciale TG1 e autrice del programma “Sai cosa mangi?”.

Alla Tavola Rotonda partecipa la deputata Colomba Mongiello, della Commissione parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo, la quale interverrà sul tema «La legge n. 9/ 2013: modello pilota come sistema di contrasto alle contraffazioni agroalimentari».

 

Interverrà anche Mauro Martellossi, Direttore di IRVEA (Istituto per la Ricerca e la Valorizzazione delle Eccellenze Agroalimentari)

 

Relatori: Laura La Torre, Direttore Generale della Vigilanza per la Qualità e Tutela del Consumatore –ICQRF su “La tutela della qualità dei prodotti e dei marchi a Indicazione Geografica Protetta tra etica, parole, opere e …”; ‘enologo Riccardo Cottarella su “La conoscenza del prodotto quale elemento fondamentale per la prevenzione delle frodi e contraffazioni”; Daniele Pisanello, avvocato Lex Alimentaria, su “Le attività di informazione e osservazione dei mercati: un OCCHIO sulle frodi”; Carla Brienza, Presidente Consiglio Nazionale Ordine dei Tecnologi Alimentari, su “Il ruolo del tecnologo alimentare nell’industria alimentare: competenze e deontologia”; Ulisse Vivarelli, Presidente SOLOS e consigliere INDICAM, su “Le tecnologie anticontraffazione nel settore alimentare a supporto di aziende, organismi di controllo e consumatori”.

 E inoltre: Mauro Martelossi, Direttore Esecutivo IRVEA, con un intervento su “Ordini professionali, operatori di filiera o organismi pubblici e privati di investigazione: la sinergia vincente per una valida ed incisiva tutela dei prodotti e dei marchi agroalimentari e per il contrasto a frodi e contraffazioni”; Antonio Limone, della FNOVI-Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani, che relazionerà su ”Il nuovo sistema QR Code, la carta d’identità dei prodotti per la tutela dei cittadini”.

 

Sono previsti ancora gli interventi di Manuela Rabboni, Carpi Investigazioni, di Stefano Ortolani, Generale dei Carabinieri (r) già Direttore Operativo del Nucleo Antisofisticazione e Sanità (Eurodetective) e di Antonio Fedele, UNPISI Unione Nazionale Personale Ispettivo Sanitario.

 

 

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button