Notizie Italiane

Presentata la nuova mappa del Soave Classico

Il Consorzio di tutela presenta un lavoro di ricognizione vigneto per vigneto, cantina per cantina, ora consultabile online su ilsoave.com.

La nuova mappa del Soave Classico, fatta dal Consorzio in collaborazione con la Regione Veneto e Avepa, svela le caratteristiche peculiari di una denominazione che per prima venne riconosciuta in Italia dal regio decreto del 1931.

Oltre 1.300 ettari di vigneto esclusivamente collinari compresi nei comuni di Monteforte d’Alpone e Soave descrivono una denominazione nella denominazione confermando questa zona come quella a più alta intensità viticola in Italia con quasi il 95% della superfice agricola utilizzata investita a vigneto specializzato.

 

La situazione è molto cambiata negli ultimi 20 anni e l’evoluzione produttiva della zona classica ha registrato un sensibile aumento delle piccole aziende vitivinicole che passano da 30 ad oltre 70 con una flessione per le imprese che conferiscono le uve direttamente alle aziende private che trasformano e imbottigliano.

 

Inoltre oggi il Soave Classico è caratterizzato da vigneti molto vecchi, il 60% infatti superano abbondantemente i 30 anni, garantendo una costanza qualitativa che solo le vecchie vigne sanno dare.

 

In termini di valore, il Soave classico supera i 35 milioni di euro l’anno con una produzione di 13 milioni di bottiglie “confermando un ritorno dei prezzi delle uve a livelli molto interessanti quasi record” – come precisa il direttore del consorzio, Aldo Lorenzoni.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button