Stile e Società

Premiazioni per il concorso “I Gioielli di Lucrezia”

Il calendario delle cene finali

C.S.

Il concorso “I Gioielli di Lucrezia”, riservato ai ristoranti della provincia di Ferrara, organizzato dal Giornale on line Egnews.it con sponsorizzazione della società BE Delivery, Finittica  e Consorzio Il Soave si concluderà con tre cene di premiazione nei ristoranti vincitori.

Le date e i luoghi:
• Venerdì 17 novembre: Ristorante Cavalieri Ducati Renazzo di Cento
• Venerdì 24 novembre: Trattoria La Romantiva Via Ripagrande Ferrara
• Mercoledì 6 dicembre: Pescheria Da Filippo di Goro si sposta al Ristorante Pesce Vino del Lido degli Estenti

Le cene saranno accompagnate dai vini del Consorzio Il Soave.

Premi per i clienti:

Saranno anche premiati i clienti che hanno votato nei ristoranti con una cena per due.
I vincitori del concorso:
• Prima Serata: Ristorante Cavalieri Ducati Renazzo di Cento con la ricetta “Trittico di Ostriche i Gioielli di Lucrezia”
• Seconda Serata: Trattoria La Romantiva Via Ripagrande Ferrara con la ricetta “Risotto asparagi e ostriche Gioielli di Lucrezia”
• Terza Serata: Pescheria Da Filippo di Goro con la ricetta “Ostriche al Gin di Mare e pepe di Sichuan”

Il concorso:

Il concorso “I gioielli di Lucrezia” ha coinvolto 15 ristoranti della provincia di Ferrara, che hanno proposto le loro ricette originali, a base di pesce, verdure o dolci. Le ricette sono state votate da una giuria formata dai clienti dei ristoranti.

Le cene di premiazione saranno un’occasione per gustare le ricette vincitrici e per conoscere i ristoranti che hanno partecipato al concorso.

Ecco le ricette dei piatti vincitori del concorso “I gioielli di Lucrezia”:

Ristorante Cavalieri Ducati Renazzo di Cento con la ricetta “Trittico di Ostriche i Gioielli di Lucrezia”
Ingredienti:
• 6 ostriche “Especial”
• 100 g di burro
• 1 scalogno tritato
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• 1 tazzina di brodo di pollo
• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
• Sale e pepe q.b.
Preparazione:
1 Aprire le ostriche e conservare il liquido che si trova all’interno.
2 In una padella sciogliere il burro e farvi soffriggere lo scalogno.
3 Aggiungere il vino bianco e farlo evaporare.
4 Versare il brodo di pollo e il liquido delle ostriche.
5 Cuocere a fuoco lento per 5 minuti.
6 Insaporire con il prezzemolo, sale e pepe.
7 Servire le ostriche con la salsa calda.

Trattoria La Romantica Via Ripa grande Ferrara con la ricetta “Risotto asparagi e ostriche Gioielli di Lucrezia”
Ingredienti:
• 320 g di riso carnaroli
• 1 kg di asparagi
• 6 ostriche “Especial”
• 1 cipolla
• 1 carota
• 1 costa di sedano
• 1 bicchiere di vino bianco
• 1 litro di brodo vegetale
• 50 g di burro
• 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
• Sale e pepe q.b.
Preparazione:
1 Mondare gli asparagi, tagliare le punte a tocchetti e tenere da parte le punte.
2 Soffriggere la cipolla, la carota e il sedano tritati in una pentola con il burro e l’olio.
3 Aggiungere il riso e tostarlo per qualche minuto.
4 Sfumare con il vino bianco e farlo evaporare.
5 Versare il brodo vegetale un mestolo alla volta, mescolando di continuo.
6 A circa 10 minuti dalla fine della cottura, aggiungere le punte di asparagi e le ostriche aperte.
7 Cuocere fino al termine della cottura.
8 Insaporire con sale e pepe.
9 Servire il risotto caldo.

Pescheria Da Filippo di Goro con la ricetta “Ostriche al Gin di Mare e pepe di Sichuan”
Ingredienti:
• 6 ostriche “Especial”
• 100 ml di Gin di Mare
• 1 cucchiaio di pepe di Sichuan
• Sale e pepe q.b.
Preparazione:
1 Aprire le ostriche e conservare il liquido che si trova all’interno.
2 In una ciotola mescolare il Gin di Mare, il pepe di Sichuan, sale e pepe.
3 Versare il composto sulle ostriche e servire subito.

Conclusioni

Le tre ricette vincitrici del concorso “I gioielli di Lucrezia” sono un’ottima dimostrazione della creatività e dell’inventiva dei ristoratori ferraresi. Le ostriche “Especial”, allevate nei laghi della provincia di Ferrara, sono state utilizzate in modo originale e raffinato, dando vita a piatti che esaltano il gusto e la freschezza di questo prodotto.

Il primo posto è stato assegnato al Ristorante Cavalieri Ducati Renazzo di Cento per il suo “Trittico di Ostriche i Gioielli di Lucrezia”, un piatto composto da tre preparazioni diverse, ognuna delle quali valorizza le caratteristiche delle ostriche.

Il secondo posto è andato alla Trattoria La Romantica Via Ripa grande Ferrara per il suo “Risotto asparagi e ostriche Gioielli di Lucrezia”, un piatto che unisce sapientemente i sapori del mare e della terra.
Il terzo posto è stato assegnato alla Pescheria Da Filippo di Goro per la sua “Ostriche al Gin di Mare e pepe di Sichuan”, un piatto dal gusto deciso e originale.

C.S.

 

 

 

 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 94E0301503200000006351299 intestato a Francesco Turri

Articoli correlati

Guarda anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio