Stile e Società

Piccole realtà resistono

Nell’alto Sannio, al confine con il Molise si trova Castelpagano, piccolo comune tra le colline, chiamate “toppi”, ai cui piedi fluiscono le acque di due torrenti.

Il tempo sembra scorrere lentamente, il paesaggio rurale di boschi, distese a frutta e ampi appezzamenti a prato-pascolo, si lascia assaporare emozionando;  è questo il dono della natura all’uomo che, in queste terre la rispetta e la sostiene.

DSC_0593Castelpagano,  territorio agro-pastorale-caseario, nel corso degli anni ha perso piccole attività, che non hanno avuto le spalle abbastanza robuste per sostenere il peso delle incidenze economiche.

Il Caseificio Viscio da oltre 120 anni, fortemente insiste  e resiste nel tramandare di generazione in generazione l’attività di famiglia. Produce formaggi da latte di pecora e di mucca Pezzata Rossa italiana, tipica razza di montagna e buona pascolatrice.

DSC_0616Per cui l’allevamento di tipo biologico è caratterizzato dalla quasi totale libertà dei bovini e delle pecore con tanto di agnellini al seguito a muovere i primi passi al pascolo, solo nei mesi più freddi gli animali passano ad una stabulazione fissa presso il cascinale Viscio.

A conduzione familiare largamente al femminile, l’azienda agrituristica-casearia rappresenta un’opportunità per vivere e lavorare nella propria terra d’origine, adoperandosi a garantire un futuro lavorativo anche per i propri figli, in sintonia con la natura dall’allevamento alla mungitura, dalla produzione dei formaggi fino alla vendita.

DSC_0646Latticini, yogurt, primosale, ricotta, caciocavalli e caciotte dalle diverse stagionature, prodotte con latte senza alterazioni o aggiunta di conservanti, a garanzia di genuinità e a rappresentare il territorio di Castelpagano.

Angela Merolla


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button