Rubriche

Pesce, la piccola pesca e la sua cucina

È in libreria il primo libro di Slow Food Editore dedicato alle ricette dei nostri mari e dei nostri laghi, «Pesce. La piccola pesca e la sua cucina», arricchito dalle storie dei pescatori e da ricette dell’antica tradizione della cucina di casa.

Il libro della collana Slow Book è un viaggio lungo l’Italia attraverso il gusto, la tradizione e la sostenibilità secondo Slow Food e si apre con una panoramica sulla filiera di qualità, partendo dalla stagionalità e dalla tracciabilità del pesce per poi offrire un resoconto dei 19 Presìdi ittici di Slow Food: che cosa sono, quali valori coltivano e dove trovarli.

Sono quindici le tappe inserite nel volume: da Capo Noli e Camogli in Liguria a Bellagio sul Lago di Como, dai Lidi di Comacchio in Emilia all’Isola del Giglio nel Tirreno, il litorale adriatico da Portonovo nelle Marche, San Benedetto del Tronto e Porto Sant’Elpidio della costa abruzzese a Torre Guaceto vicino a Brindisi. Ed ancora da Porto Cesareo sulla costa jonica della penisola salentina e Torre San Giovanni, quasi al tacco dello Stivale per arrivare a Cetara sulla Costiera Amalfitana, a Marina di Pisciotta su quella cilentana e infine ai porticcioli del Golfo di Catania, facendo un balzo a Lampedusa.

Del pescato che giunge alla tavola, regione dopo regione, viene illustrato il meglio della cucina italiana tradizionale che sa come valorizzare i pesci, dai più pregiati ai più popolari, i molluschi ed i crostacei.

«Pesce. La piccola pesca e la sua cucina», attraverso le fotografie di Davide Gallizio, che dell’opera è anche l’ideatore, e attraverso le testimonianze dirette, conduce i lettori alla scoperta delle piccole comunità di pescatori ove si tramanda il rispetto per le acque, praticando ancora oggi la marineria.

Angelo Surrusca nell’introduzione scrive che nei loro racconti è contenuta tutta quella grande storia che è la vita di mare: «Il minimo comun denominatore, quasi inutile dirlo, si chiama vita, emozione, fatica. Quel lavoro che è imprevisto, dubbio fino all’ultimo, il grande boh che si rivela dopo metri e metri di rete tirati su».

Un lavoro, purtroppo sempre meno ambìto dalle nuove generazioni, ed obiettivamente sempre più subissato da burocrazia e norme comunitarie.

Pesce. La piccola pesca e la sua cucina
Collana: Slowbook
Confezione: cartonato
Formato: 20×24 cm
Pagine: 288
ISBN: 9788884995704
Prezzo al pubblico: 24,50 €
Prezzo online: 20,83 €
Prezzo soci Slow Food: 17,15 €


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button