Agenda

Pergola per tre week-end ospita la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato

Pergola, uno dei borghi più belli d’Italia, ospita le prime tre domeniche di ottobre (3-10-17) la 25esima edizione della Fiera nazionale del tartufo bianco pregiato. L’evento è stato presentato nella sede di Confcommercio Marche Nord.

Ricco e variegato il programma ideato dall’amministrazione comunale, con l’obiettivo principale di promuovere la città, le sue bellezze storico-artistiche ed eccellenze enogastronomiche.
Per tre interi week-end, anche grazie ai raduni camper organizzati dalla Pro loco, la proposta spazia dal gusto alla cultura, dalla musica allo sport, fino alle attività per i più piccoli.

Quella di Pergola – sottolinea il direttore di Confcommercio Amerigo Varotti – è la più giovane tra le fiere e mostre-mercato dedicate al tartufo della nostra provincia, ma in pochissimo tempo ha saputo emergere e riscuotere un grande successo per la proposta assolutamente unica: l’oro della terra che abbraccia quello dei Bronzi dorati. Per i visitatori una esperienza straordinaria tra gusto e cultura. Pergola e il suo museo, che gestiamo, anche nelle ultime fiere turistiche hanno riscosso un notevole apprezzamento; le premesse per una ottima edizione ci sono tutte!»

Dopo lo stop forzato dello scorso anno per la pandemia, la manifestazione dedicata al diamante della tavola, torna con un format simile a quello della edizione 2019.
“Ripartiamo nel massimo rispetto delle norme di sicurezza e con una serie di misure per limitare assembramenti – spiega la sindaca Simona Guidarelli – ma non per questo sarà una edizione in tono minore. L’amministrazione e tutti coloro che collaborano sono al lavoro per proporre una manifestazione di qualità, in grado di promuovere la città e le sue eccellenze. Saranno tre domeniche ricche di appuntamenti per tutta la famiglia. Un programma che vuole attirare a Pergola tanti visitatori e turisti nei tre week-end anche grazie al raduno camper della Pro loco. Corso Matteotti sarà la vetrina per il tartufo e i prodotti tipici, mentre in piazza della Repubblica troverà spazio, una delle novità, ‘Pergola produce’. L’evento sarà dislocato anche in piazza Garibaldi e in altri punti del centro per coniugare al meglio sicurezza e ospitalità. Punteremo, come sempre, sul binomio gusto e cultura, proponendo degustazioni e cene, visite alla città e al museo. Porteremo il tartufo anche a teatro, riproponendo ‘Il teatro dei golosi’, con ospiti importanti. Non mancheranno appuntamenti musicali, quelli per i più piccoli e iniziative sportive grazie alle associazioni locali”.

Nello spazio “Pergola Produce” saranno presenti le aziende pergolesi: Box Marche, Comel, Mep spa, Noctis spa, Olipress, Pantheon Roma, Rossofuoco.

L’evento clou della prima domenica sarà il raduno d’auto d’epoca Ruote nella storia e tartufo bianco pregiato di Pergola, organizzato grazie alla collaborazione con l’Aci. Presente in conferenza la direttrice provinciale Antonella Mati. Una iniziativa che si è realizzata grazie all’impegno dell’assessore al turismo Sabrina Santelli: “Una preziosa vetrina per tutto il nostro territorio, una grande iniziativa costruita da una sinergia strategica tra soggetti pubblici. Con oltre un secolo di storia, più di 1.5 milioni di soci e con un suo organo ufficiale di stampa, un canale satellitare, una radio, l’Aci rappresenta un grandissimo attrattore di interesse ed è un partner ideale per poter comunicare al meglio quelle che sono le grandissime eccellenze del nostro territorio. Ringrazio l’Aci e tutti coloro che hanno lavorato per realizzare questo appuntamento”. Il progetto Aci Storico vede impegnato l’ente nella promozione, conservazione e valorizzazione del patrimonio storico a quattro ruote nel territorio che, peraltro, esprime delle eccellenze assolute in campo motoristico e che quest’anno ha individuato Pergola come tappa del tour nazionale in considerazione della Fiera. Ai partecipanti verrà consegnato il box offerto dal Comune con gli assaggi del territorio e un piccolo profumo al tartufo e cioccolato di Pantheon Roma. La sesta 100 Miglia in provincia, edizione speciale, partirà da Fano. Il ritrovo alle 8 sotto l’arco d’Augusto. Dopo la tappa al monastero di Fonte Avellana, con tanto di visita, l’arrivo a Pergola intorno alle 13. E’ prevista la sosta e esposizione delle auto nella piazza antistante il Museo dei Bronzi dorati, quindi il pranzo con degustazione del tartufo nel Salone del Gusto, sotto i portici comunali, a cura dell’hotel ristorante Giardino. Nel pomeriggio la visita al museo.

Sempre domenica 3, alle 9.30 la partenza del primo Pergola Crossing a cura di CorriPergola.
Spazio alla musica domenica 10, con il concerto del Coro Colombati. Come nelle altre giornate sarà possibile degustare il re della tavola nel Salone del Gusto o nei ristoranti e negli agriturismi della città.

Tanti gli appuntamenti in programma la terza domenica.

Il 17 ottobre si aprirà nella splendida cornice del teatro Angel Dal Foco, con l’incontro ‘Il Geoportale della Cultura Alimentare. Il tartufo e la regione Marche’, a cura dell’Associazione Nazionale Città del Tartufo – Istituto centrale per il patrimonio immateriale.
Alle 9.30 scatterà la ottava cicloturistica Città del Tartufo.

Nel pomeriggio si tornerà a teatro per ‘Il Teatro dei Golosi’, talk e cooking show, condotto dal giornalista Paolo Notari. Al termine la Cena al Tartufo, preparata dal ristorante Giardino. “Dopo il successo della prima edizione, riproponiamo il format con interessanti novità. Saranno ospiti lo chef Fabio Campoli, presidente dell’Accademia del buongustaio e volto ufficiale di Alice Tv. E visto che il tartufo ci rende più sani e più belli, sarà con noi anche Rosanna Lambertucci, conduttrice, autrice, giornalista che tutti conosciamo e apprezziamo. Tra le varie cose proporremo due iniziative divertenti: l’asta per il tartufo più piccolo del mondo e, in occasione del 25esimo, daremo il premio alla carriera al cane da tartufo più longevo».

In conferenza è intervenuto anche il commerciante di tartufi Rossano Isidori (Isidori Tartufi), che sarà presente in Fiera insieme ad altre aziende, tra cui Pergola Tartufi.

Nei tre week-end della Fiera torna il tradizionale appuntamento per i camperisti, organizzato dalla Pro loco. L’associazione invita chi ama viaggiare in camper a visitare Pergola, che vanta il riconoscimento di ‘Città amica del turismo itinerante’. I raduni sono organizzati ogni finesettimana. Si partirà nel week-end del 2 e 3 ottobre. Il programma, tra visite e degustazioni, è ideato per far conoscere la città, le sue bellezze ed eccellenze culinarie. L’area camper attrezzata è immersa nel verde del Parco Mercatale e si trova proprio in prossimità del centro storico. La sosta è gratuita. Per informazioni: 3385279018.

Dal 2 al 16 ottobre è in programma, inoltre, il settimo Trofeo Elio Oradei di tennis.  

Il programma completo della kermesse nella pagina Facebook della Fiera e nel sito del Comune.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button