Curiosità

Per Villani 130 anni di attività e un albero della vita

Ieri pomeriggio 16 aprile 2015 è stato organizzato un evento d’apertura alle celebrazioni per i 130 anni di attività del Salumificio Villani di Castelnuovo Rangone (MO).

Indubbiamente è stata una grande giornata, il ‘Villani day’, che ha voluto ricordare gli oltre 220 dipendenti di oggi e di ieri, protagonisti rappresentavi di ben tre generazioni, passato presente e futuro, e per l’occasione è stata ricreata «una immagine che potesse essere significativa: l’Albero della Vita, dove le radici rappresentano il territorio in cui l’attività è nata e si è sviluppata, il tronco rappresenta la famiglia Villani, da cinque generazioni al timone di questa realtà considerata la più antica d’Italia nel settore della salumeria e i rami rappresentano i dipendenti, la vera forza della nostra azienda che con la loro competenza e maestria ci permettono di guardare al futuro con prospettive sempre più ambiziose».

Questo gesto di ringraziamento verso tutte le maestranze della Villani ha inteso essere una occasione per valorizzare il lavoro degli artefici del successo del marchio, Villani-Salumidiventato l’azienda che è oggi, di qualità eccellente tanto da essere annoverata tra le migliori aziende del settore, alla vigilia di un appuntamento importante come Expo Milano 2015.

Villani, che dal 1886 si concentra sulla produzione di salumi e che oggi ne produce circa 100 differenti tipologie per un totale che supera gli 8 milioni di pezzi prodotti ogni anno, ha cinque diversi siti di lavorazione: Castelnuovo Rangone (MO) dove si producono salami, prosciutti cotti e specialità emiliane; Bentivoglio (BO) la mortadella; Castelfranco Emilia (MO) i tagli interi; San Daniele del Friuli (UD) e a Pastorello di Langhirano (PR) i prosciutti crudi di San Daniele e di Parma.

Giuseppe Villani, giuseppe villaniAmministratore Delegato della Villani Spa, è stato appena eletto dal Consiglio di Amministrazione nuovo presidente del Consorzio del Prosciutto di San Daniele. Resterà in carica per tre anni.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button