Notizie Italiane

Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità

E’ avviata la raccolta mondiale di firme per l’inserimento dell’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani nella lista mondiale del Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità.

Sarà una sottoscrizione internazionale in diverse lingue, che sarà indirizzata alla presidente Unesco mondiale, Irina Bokova, per sostenere il riconoscimento a livello planetario.

rLa raccolta delle adesioni comincerà da maggio all’Expò di Milano e seguirà poi dal 1° al 6 settembre al Napoli Pizza Village.

Ci saranno in entrambe le manifestazioni, due postazioni permanenti finalizzate alla raccolta delle adesioni, ma grazie alla piattaforma charge.org la sottoscrizione diventerà mondiale.

“Napoli Pizza Village”, prevede un imponente flusso di turisti, per cui sono previsti accordi con Meridiana, Trenitalia e alcune compagnie di navigazione per promuovere turisticamente l’evento e accrescere l’interesse per l’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani , prossimamente Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco.
Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746

Articoli correlati

One Comment

  1. Pingback: Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità
Back to top button