Obiettivo dell’azienda La Tordera diminuire i solfiti

Obiettivo dell’azienda La Tordera diminuire i solfiti

Print Friendly, PDF & Email

La Tordera a Vinitaly ha presentato il suo nuovo Prosecco, frutto di studio e passione per le vigne e per il territorio.

Questo nuovo prodotto per incontrare anche i bevitori sensibili alle solforose

Al Vinitaly La Tordera ha presentato un nuovo Prosecco, l’A3 Extra Brut Asolo Prosecco Superiore D.O.C.G.. Il prodotto si caratterizza per la presenza del 50% di solfiti in meno. Un punto di arrivo molto importante per la Cantina che con questo vino ha raggiunto un duplice obiettivo: perseguire la sua filosofia “Natural Balance”. Centrando l’obiettivo di ottenere un vino espressione del vigneto e del territorio dal quale deriva.
“Natural Balance” è la filosofia che portano avanti i fratelli Vettoretti, alla guida dell’azienda La Tordera.

Queste parole la famiglia lavora in ottica di sostenibilità ambientale, economia e sociale, questo si può assaporare nell’A3 Extra Brut Asolo Prosecco Superiore D.O.C.G.
Tutti i vini La Tordera, ma si può vedere nella nuova cantina certificata CasaClima Wine, attestazione che dimostra l’impegno della famiglia verso l’ambiente e la produzione del Prosecco.

L’A3 Extra Brut Asolo Prosecco Superiore D.O.C.G. proviene dai vigneti di Maser dell’azienda vitivinicola.
La Tordera, infatti, possiede 5 ettari di vigneto nei territori della villa palladiana in provincia di Treviso, a 10 km dal centro aziendale di Vidor.
Per la produzione di questo spumante l’azienda ha ridotto il consumo di anidride solforosa. Ha sostituito, nella prima fase di lavorazione, l’utilizzo della solforosa con la carbonica naturale della fermentazione.

Ciò ha permesso di realizzare un vino sano ed equilibrato, derivante da un processo che prevede l’utilizzo di elementi presenti in natura.

Questo, insieme alla vendemmia manuale, alla vicinanza del vigneto dalla zona di produzione e alla lavorazione dell’uva con la catena del freddo, ha anche permesso alla famiglia Vettoretti di ottenere un vino espressione del territorio. Alla degustazione risulta fresco e particolarmente asciutto, rivelando le caratteristiche del terreno fondamentalmente argilloso, ricco di sali minerali e scheletro.

La novità non riguarda solo il prodotto ma anche la comunicazione. Infatti, il ridotto contenuto di solforosa è evidente nella bottiglia grazie a un nuovo logo. Accanto al tordo, simbolo dell’azienda, è presente un’ulteriore etichetta con la dicitura: “-50% solfiti”.

www.latordera.it

www.facebook.com/pg/LaTorderaProsecco/

https://www.instagram.com/latordera_prosecco/

About The Author

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Related posts