Nuovo network di comunicazione dell’Onav

Nuovo network di comunicazione dell’Onav

Print Friendly, PDF & Email

 

Con la presentazione del nuovo progetto editoriale si va delineando il network di comunicazione dell’Onav composto dal sito istituzionale (www.onav.it), dall’Onav news (www.onavnews.it) diretto da Guido Montaldo, giornalista, esperto in comunicazione del vino ed infine da L’Assaggiatore, periodico trimestrale per la cultura e la didattica del vino, diretto da Daniele Cernilli, giornalista, membro cooptato del Consiglio Nazionale e relatore ai corsi di II livello. In una logica di network editoriale manca ancora la web tv a cui sicuramente Vito Intini, vulcanico presidente a cui non mancano le idee, ci starà pensando!

La nuova rivista, il cui ultimo numero era quello del Dicembre 2015 firmato da Paolo Monticone, storico direttore di importanti testate piemontesi, è stata presentata sia nello spazio incontri della Regione Piemonte che nella sala multifunzione della Lombardia in occasione della 50^ edizione del  Vinitaly.

L’Assaggiatore nasce come bollettino alla fine degli anni Settanta, passa a rivista tecnica, diventa house organ ceduta a terzi e poi ritorna in ambito dell’Organizzazione con la direzione prima del suo ideatore, Renato Gendre e poi di Paolo Monticone. Aprile  2016: un nuovo corso, la rivista si propone di entrare negli argomenti di attualità con approfondimenti dal linguaggio snello,  non retorico e tanto meno autocelebrativo.  I temi tecnici scientifici vengono presentati con interviste realizzate dalla redazione ad esperti del settore. Sul primo numero ad esempio troviamo il contributo sul vino naturale del prof.  Vincenzo Gerbi, professore ordinario presso l’Università di Torino e presidente del Consiglio scientifico dell’Onav. Con una ambiziosa verticale di Sassicaia dal 1968 al 2013, Daniele Cernilli ripercorre la storia di un grande vino che proprio nell’anno della scomparsa del suo enologo Giacomo Tachis assume un significato diverso. E parlando di enologi troviamo l’intervista ad Armando Cordero, per ben 35 anni Presidente della Commissione del Barolo, che sarà presente in occasione del Barolo Day del prossimo 16 aprile a Verduno.

La rivista non avrà il supporto pubblicitario di aziende produttrici di vino quindi gli articoli relativi sono frutto di una scelta di redazione. Uscita trimestrale, inviata a tutti i soci Onav, giornalisti ed operatori del settore. È possibile sottoscrivere l’abbonamento annuale. Un anticipazione del prossimo numero: il Barolo Monfortino dal 1926 ad oggi.

 

Piera Genta

 

 

About The Author

Related posts