Stile e Società

Metti una sera al Borgo delle Vigne per il Gustacinema

Gustacinema è la rassegna ideata da Maria Grazia Palmieri. L’Ottava Edizione  vedrà la terza tappa svolgersi Venerdì 10 Gennaio a partire dalle ore 19.30 al Ristorante dell’Agriturismo Il Borgo delle Vigne della Cantina Gaggioli ubicato in Via Raibolini il Francia 55 a Zola Predosa.

La serata si intitola “Avventure in punta di forchetta con piatti ispirati all’attrice Doris Day….e non solo”.

La cena con disfida tra ragù preparati dallo Chef Marco Macchiavelli sarà presentata e raccontata da Maria Letizia Gaggioli, Maria Grazia Palmieri e Umberto Faedi.

Ogni anno Gustacinema è dedicato ad una attrice, e questa edizione vede Doris Day come riferimento e ispirazione.

Non sarà soltanto una cena bensì una serata di degustazione che inizierà con un breve e divertente cooking show.

Marco Macchiavelli Chef del Ristorante del Borgo delle Vigne mostrerà la realizzazione di un ragù alla Bolognese e di un altro a sorpresa.

Una giuria di esperti e la giuria costituita dai partecipanti alla cena decreteranno il ragù vincitore che sarà degustato durante la cena.

Il menù della serata: Antipasto “Un pizzico di fortuna” ispirato all’omonimo film con Doris Day. Crostino di polenta con Spuma di Mortadella e gocce di Aceto Balsamico  Disfida con lo Chef del Borgo delle Vigne.

Confronto tra il ragù tradizionale alla Bolognese e la ricetta tramandata dalla Famiglia Gaggioli Osti.

Assaggio di  Spaghetti al torchio conditi con ciascuno dei due ragù.  Si prosegue con “Doris La Bionda”.

Tortino di Tagliatelle con crema all’uovo, cardi, prosciutto croccante e foglia d’oro.

Il secondo piatto è ispirato al film “10 in Amore”.

Manzo rivisitato guarnito con friggione tradizionale e patate dorate come i capelli di Doris Day.

Dessert “Doris Day La Bionda”. Panna cotta allo zafferano Bolognese, coltivato in Appennino a 450 metri di altitudine dalla Azienda Ricci di Vedegheto nella Val di Venola.

Il pane è fatto dallo Chef Marco Macchiavelli con lievito madre.

Il costo della cena è di 35 euro a persona compresi acqua, vini della Cantina Gaggioli abbinati ai piatti, caffè e liquori.
La prenotazione è accettata sino al giorno 8 Gennaio, ai numeri 335 412366  oppure 051 750534

Nel corso della serata verrà consegnato “Lo Spaghetto d’Oro” istituito per ricordare l’Amico Piero Valdiserra, giornalista, marketing manager e autore di molti libri tra i quali “Spaghetti alla Bolognese: L’altra faccia del tipico” edito da Giulio Biasion per EdiHouse.

Umberto Faedi


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Umberto Faedi

Vicedirettore

Articoli correlati

Back to top button