Notizie Italiane

Luca Martini è il miglior sommelier del mondo

E’ toscano, classe 1980 ed è il miglior sommelier Ais del mondo. L’aretino Luca Martini si è aggiudicato il premio dopo una finalissima a tre sul palco del Park Lane Sheraton Hotel di Londra, a cui ha preso parte un altro italiano, Dennis Metz e il francese Jonathan Fillion, rispettivamente secondo e terzo classificato.

Quarto classificato un altro toscano in gara, il pistoiese Andrea Balleri a cui è spettato il quarto posto assoluto. Alcuni numeri: ventotto in totale i partecipanti alla terza edizione del concorso organizzato da Wsa, provenienti da 21 paesi del mondo.

 

Luca Martini , sommelier all’Osteria da Giovanna di Arezzo, dimostra fin da giovanissimo di avere una predipsosizione naturale per la sommellerie e vanta un prestigioso curriiculum vitae: miglior sommelier d’Italia nel 2009, miglior sommelier toscano nel 2007 e nello stesso anno semifinalista al concorso nazionale, vincitore nel 2008 del Gran premio Sagrantino di Montefalco e nel 2009 della Palma d’Oro al Gran Prix d’Excellentia a Perugia.

 

“La vittoria conquistata a Londra da Luca Martini” ha commentato entusiasta il presidente di Ais Toscana, Osvaldo Baroncelli “rappresenta una soddisfazione indescrivibile per tutta l’Associazione. È la prima volta che un sommelier del Granducato raggiunge un traguardo così importante e questo titolo premia lui ma anche tutta la Scuola Concorsi dell’Ais Toscana, l’impegno profuso in questi anni e soprattutto la professionalità, la voglia di conoscenza, la volontà di andare sempre più avanti. Doti che Luca ha sempre dimostrato di avere e che sono risultate vincenti. I miei complimenti naturalmente vanno anche all’altro sommelier toscano in gara, Andrea Balleri, che si è aggiudicato un meritatissimo quarto posto assoluto”.

 

Un successo non solo per l’Associazione Italiana Soimmelier, ma per tutta l’Italia, che dimostra per l’ennesima volta, le sue eccellenze nel campo enogastronomico.

Isabella Radaelli

i.radaelli@egnews.it


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button