L’enciclica del Papa nelle riflessioni di Slow Food

L’enciclica del Papa nelle riflessioni di Slow Food

Print Friendly, PDF & Email

Slow Food ha accolto la Lettera Enciclica “Sulla Casa Comune” di Papa Francesco, sentendosi quasi protagonista in prima persona, e chi più poteva esserne toccato, dal momento che proprio al suo fondatore, Carlo Petrini, è stato chiesto di redigere la prefazione al testo.

Gaetano Pascale, il presidente di Slow Food Italia, ha mandato una nota ove commenta:
«L’associazione sente molto vicine le parole di Papa Francesco che, con la sua puntuale analisi del degrado ambientale, sociale ed economico in cui l’uomo ha ridotto questa nostra Terra, non si limita a una visione strettamente ecologista in senso moderno. Non traspare l’estraneità dell’uomo rispetto all’ambiente, ma al contrario evidenzia il concetto di ecologia integrale: oltre che ambientale anche economica, sociale, culturale, della vita quotidiana, in cui l’essere umano è parte del sistema».

«Laudato si’, l’ultima enciclica di Papa Francesco, auspichiamo possa segnare la vita politica di molti Governi che hanno a cuore il futuro del mondo. È un documento universale, che invita tutti, al di là dell’appartenenza religiosa, dell’orientamento politico o della sensibilità ambientalista, a superare le posizioni di parte e unirsi a tutela del bene più importante: la nostra casa comune», continua Pascale.

E sottolinea che tra le tante le denunce del Papa la più dolorosa è quella sulla fame e la malnutrizione nel mondo. «Ognuno nel proprio quotidiano per quello che può fare, ispirandosi alla frase attribuita a San Francesco “Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile”, è chiamato alla conversione, attraverso un testo che non è solo una riflessione teologica e filosofica, ma anche un’esortazione all’azione concreta. Questo è l’augurio che Slow Food fa all’umanità».

Per far comprendere meglio la posizione di Slow Food, rimanda a quanto scritto dal presidente internazionale Carlo Petrini, autore delle 22 pagine di prefazione, in: Guida alla lettura dell’Enciclica di Papa Francesco .

Maura Sacher

About The Author

Related posts