Rubriche

Le lumache in Italia un business da oltre cinquecento milioni di euro

Nel decreto di Natale sono previsti nuovi contributi a fondo perduto da destinare alle attività dei servizi di ristorazione compresi gli agriturismi che fanno cucina.

Dopo la scadenza del 7 Gennaio nelle regioni gialle forse le osterie, trattorie, bar, ristoranti, pub, agriturismi, pasticcerie potranno riaprire dalle ore 05.00 con l”obbligo di chiusura alle 18.00.

Niente di definitivo è stato ancora deciso, notizie ufficiose riportano che la chiusura per la ristorazione potrebbe essere ulteriormente prorogata.

Continuo a non capire perché si può andare a pranzo e non a cena in agriturismo, al pub, al bar, in osteria e in trattoria alla sera.

La spiegazione ufficiosa è che si vuole evitare che le persone si assembrino e prendano o riprendano l’abitudine a farlo.

Allora perché possono stare aperti negozi, parrucchiere, tabaccherie, chiese moschee sinagoghe, centri commerciali,  iper e supermercati?

Un settore che ha avuto una grande espansione in Italia è quello dell’allevamento delle lumache.

Sono un migliaio gli allevamenti di questo mollusco invertebrato mentre in Francia sono almeno diecimila gli imprenditori che si sono dedicati a questa attività.

I nostri odiati amati cugini d’Oltralpe hanno molti piatti a base di questo animaletto. Celeberrime nella cuisine francaise le Escargot a la Bourguignonne e le Escargot a la Parisienne.

In Italia la tradizione di piatti con le lumache è più antica che in Francia anche se molti penserebbero il contrario.

Molto apprezzate da Greci e Romani compaiono ricette a base di lumache nel trattato di cucina del grande Marco Gavio Apicio vissuto tra il 25 a.c. e il 37 d.c. Plinio il Giovane attesta che erano assai apprezzate alle tavole dei ricchi Romani.

Attorno al 50 a.c. Fulvio Lippino importava lumache da tutto il mondo lo e organizzò con un servizio di traghetti che portavano le lumache fresche dalla Sardegna, dalla Sicilia, da Capri dalle coste nordafricane e spagnole verso Roma.

Lumache alla Romana, al pomodoro, in umido, al sugo alla cagliaritana, municeddhre salentine, lumache all’origano, tagliatelle al sugo di lumache, bovoli conzi con le lumache e lumache in porchetta alla Romagnola sono alcune delle ricette italiane.

Il giro d’affari medio in Italia degli ultimi anni a parte il 2020 è di circa 500 milioni di euro.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Umberto Faedi

Vicedirettore

Articoli correlati

Back to top button