Agenda

Lagosanto, sagra della fragola

Lagosanto, sagra della fragola

Lagosanto, sagra della fragola


Dopo un’attesa durata due anni la sagra della fragola e’ pronta per ritornare. 

Due i fine settimana previsti dalla Pro Loco laghese che organizza la manifestazione, con il supporto di Comune e Consulta del Volontariato ovvero dal 13 al 15 e dal 20 al 22 maggio. 

Degustazioni  di fragole, spettacoli, mercatini, concorsi, giostrine per bambini e uno stand gastronomico allestito in piazza Vittorio Veneto a cura di Auser e Asd Volania.

 Si comincia venerdì 13 con l’apertura dello stand gastronomico alle ore 19. 

Nella stessa serata cena delle classi in compagnia di Claudio e Debora +musica pop e balli di gruppo). 

Info sulla cena  Marika 338 3799766. 

Sabato 14 dalle 18,30  The Serio s Project in concerto e domenica 15 stesso orario Gli Autoritratti in concerto. 

Venerdì 20 dalle 18,30 in piazza musica in compagnia  dei Blues UP Quartet; sabato 21 sempre alle 18,30 esibizione del chitarrista Ricky Portera insieme al gruppo Arancia Meccanica 

domenica 22 stesso orario i Gramophone Quartet, musica pop jazz con la voce di Rosa D’Alise. 

Da segnalare il concorso delle vetrine a tema fragole dedicato alle attivita’ commerciali e artigianali di Lagosanto. Stand gastronomico in funzione oltre che venerdì sera anche il sabato e la domenica alle 12 e alle 19. Info: 3469552453.


Menu’ stand gastronomico:  Antipasto: Tagliere di salumi  e formaggi con marmellata di fragole; bresaola finocchio e fragole! Incontro di mare (piatto misto di pesce); saraghina a scottadito.


Primi: Sedanini alke canocchie;  mezze penne gamberi e zucchine con riduzione di fragole;  Sedanini o mezze penne al ragù di carne. 

Secondi: Grigliata di pesce; fritto misto di paranza;  Capesante in salsa di fragole su letto di soncino; Tagliata di fassona con riduzione di fragole. 

Menù bimbi: cotoletta e patate fritte. Dolci: Macedonia di fragole; Crostata di fragole; Torta di fragole con crema chantilly; Panna cotta con fragole.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 94E0301503200000006351299 intestato a Francesco Turri

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio