Notizie Italiane

La Versilia allagata

In Versilia il mailtempo non da tregua. Dopo le decine di aziende agricole rimaste praticamente sott’acqua a causa delle pioggie improvvise e l’esondazione di numerosi canali, nelle prossime ore sono attese ancora piogge e grandine.

I fiori delle Versilia e gli ortaggi, le due principali colture della zona, messe a rischio dai temporali che in queste ore si sono rovesciati sulla costa della Toscana. A segnalare il pesante Bilancio la Coldiretti Lucca che segnala che le piogge record cadute (150mm in 36 ore) si sono concentrate tra Camaiore e Pietrasanta.

Allagati serre, tunnel e capannoni e naturalmente campi coltivati compromettendo i prossimi raccolti stagionali. Un maggio insolitamente piovoso, con precipitazioni superiori rispetto alla media del 95% dopo un aprile meno piovoso (-36,1%). “I cambiamenti climatici di cui siamo spettatori dovrebbero far pensare ad una miglior gestione del rischio – dichiara Coldiretti. Il repentino capovolgersi del tempo è una conferma dei cambiamenti climatici in atto che in Italia si manifestano con ripetuti sfasamenti stagionali ed eventi estremi anche con il rapido passaggio dalla siccità all’alluvione, precipitazioni brevi e violente accompagnate anche da grandine con pesanti effetti sull’agricoltura.”

Di fronte al ripetersi di queste situazioni imprevedibili – conclude Coldiretti – diventa sempre più importante il crescente ricorso all’assicurazione quale strumento per la migliore gestione del rischio.

 

Roberta Capanni

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Sonia Biasin

Giornalista pubblicista, diploma di sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Back to top button