La pizza che profuma di Sicilia

La pizza che profuma di Sicilia

Print Friendly, PDF & Email

Presentata a Licata in provincia di Agrigento una miscela per pizza con farine di grani antichi siciliani. Il mix è stato realizzato dal Maestro Fornaio Francesco Arena, in collaborazione con il molino Riggi di Caltanissetta, per la “Premiata Pizzeria Sardasalata”.

 

La pizza siciliana perfetta esiste? Sembra proprio di si… Nei giorni scorsi il Maestro Fornaio Francesco Arena di Messina, in collaborazione con il molino Riggi di Caltanissetta, ha presentato il mix “Profumo di Sicilia”. Una miscela per pizza realizzata, in esclusiva per la Premiata Pizzeria Sardasalata di Licata, con farine molite a pietra di grani antichi siciliani biologiche.

Un progetto che ha preso vita alcuni mesi fa dal desiderio di Giuseppe Patti e Giuseppe Sanfilippo, proprietari di Premiata Pizzeria SardaSalata. – al dopolavoro ferroviario, “di offrire un’alternativa alla famosa pizza napoletana, che potesse raccontare il nostro territorio e la nostra storia”.

 

Il mix è formato da farina di grano tenero tipo0 “Anforeta”, farine di antichi grani duri siciliani, Timilia, Russello e Perciasacchi (macinati a pietra La Ferté così che le basse temperature di lavorazione non surriscaldino il prodotto, preservandone le caratteristiche nutrizionali del germe e sensoriali) e crusca di frumento tostata, che conferisce un particolare colore.

 

Risultato un prodotto interamente siciliano che permette di gustare una pizza al piatto nutriente dal sapore ancora più rustico, più croccante e più gustosa, ma soprattutto 100 per cento biologica e come sempre ricca di prodotti biologici, siciliani e presidi slow food.

 

Dopo numerosi test, pochi giorni fa Francesco Arena e la brigata di pizzaioli di Sardasalata hanno preparato una selezione di pizze che sono state degustate durante una serata organizzata per l’occasione in pizzeria da esperti del settore e da amici dei proprietari che hanno molto apprezzato la novità.

 

Cristina Barbera

About The Author

Related posts