Stile e Società

La notte del Mistero

Tradizione e modernità a braccetto nella ricorrenza che è alle porte, Halloween arriva ai nostri giorni da una lontana festività anglosassone di origine celtica.

Il 31 ottobre è appunto la notte di Halloween che nei secoli ha assunto sfumature diverse di paese in paese, per cui ironicamente macabra, legata al mondo della morte e dell’occulto o gioiosa nel coinvolgere i bambini in costume che ad ogni casa recitano “Dolcetto o scherzetto” per ottenere generose manciate di dolciumi.

Il Bel Paese non poteva che accogliere e far suo Halloween in modo brioso e gaio, senza rinunciare al buon gusto dall’abbigliamento, agli accessori, dagli addobbi per la casa, alle deliziose pietanze tratte dalla ricca cucina italiana.

Può essere una notte divertente anche per chi ha qualche anno in più, scatenando la voglia di stupire, magari indossando abiti glamour e organizzando una cena tra amici. Nulla deve essere lasciato al caso quindi, scegliere tra i vestiti creati da Dudu, e ancora tra le stole Dellera per essere avvolte nel modo giusto in una notte speciale.

Poi gli immancabili bijoux in lacca giapponese di Veronica Caffarelli o di Sence Copenhagen, Dori Csengeri, Ayala Bar, Leetal Kalmanson, Ornella Bijoux, non da meno gli anelli e i bracciali con serpenti in argento, stile gotico di Claudio Calestani, e restando sempre in tema i bracciali alla schiava di Yvone Christa.

Il gusto noir che trasforma in ladies della notte non può di certo rinunciare ai ragni portafortuna di Giulia Barela e i monili cool con i gufetti di Kurshuni, completando il tutto con l’accessorio indispensabile che è la borsa eccentrica che ricorda il gufo di Mary Frances, oppure quella scrigno in cavallina di Vitussi.

 Perfettamente abbigliate per la notte di Halloween 2014, mancano solo agli addobbi per la casa a creare la giusta atmosfera della notte delle zucche, dei gufi, delle streghe e delle anime funeste, sicuramente la ricca varietà di addobbi a tema Kasanova+ darà una mano per far sì che sia una notte indimenticabile e super fashion!
Arrivano gli amici, la tavola è agghindata con colori argento e nero, il seducente luccichio dei calici e dei candelieri di cristallo completano l’effetto visivo,  a questo punto via con le portate rigorosamente realizzate con la zucca!

Antipastini stuzzicanti da servire in un unico piatto spazioso, ponendo al centro una cocottina con “crema di zucca e pancetta croccante”, poi disposti intorno in senso orario un “muffin alla zucca”, una “mini-quiche zucca, porri e noci pecan”, un “voulevant zucca e Dobbiaco” e uno “sformatino di zucca, pecorino e tartufo nero”.
Le bollicine accompagneranno la cena, scegliendo in abbinamento Franciacorta Brut “Casa delle Colonne” dell’Azienda Agricola Fratelli Berlucchi.

La giusta atmosfera e il piacere del palato continua con deliziosi “ravioli alla zucca” conditi con burro, salvia, chiodi di garofano e parmigiano.
Sicuramente scenico, poi portare in tavola una bella zucca tonda svuotata della polpa e riempita con spezzatino di “maiale e patate al rosmarino”.
 Giunti al dessert un’alzatina di cristallo presenterà ai nostri amici una torta con ricotta e zucca, glassata con cioccolato fondente, tocco finale il vino rosso sangue dolce Madoro di Maculan annata 2012, in abbinamento all’ultima portata.

Non è mancato nulla per una strepitosa notte del Mistero, ma un ultimo consiglio! Se manca il folto gruppo di amici, la notte di Halloween sarà speciale anche in compagnia di una sola persona, quella giusta…..
Angela Merolla


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button