In Vino veritas: Giacomo Tachis e Simonetta Doni

In Vino veritas: Giacomo Tachis e Simonetta Doni

Print Friendly, PDF & Email

In Vino Veritas “ ovvero il mondo del vino visto dalla designer Simonetta Tachis e l’enologo Giacomo Tachis. Un percorso che parla di intepretazione e innovazione nel mondo del vino, percorso che sotto la direzione artistica di Francesco Nannoni,  è stato inaugurato lo scorso 12 aprile  a San Donato in Poggio (Fi). Nelle antiche sale di Palazzo Malaspina, Doni e Tachis raccontano la rinascita e la conquista dei mercati internazionali avvenuta a partire dagli anni ’70, dove la creatività  ha trasmesso quella forza comunicativa che mancava all’etichetta.  20150412_173359
Una mostra  da “gustare”, che trasmette per immagini: al primo piano si trovano i lavori di di Giacomo Tachis, che hanno dato vita ai famosi Super Tuscan,ottenendo una riqualificazione generale di quella che era stata la percezione del vino fino a quel momento, al secondo piano  i lavori dell’attività quarantennale di Simonetta Doni.
Ottanta bottiglie esposte e sedici grandi pannelli alle pareti, per raccontare il valore aggiunto della bellezza. Presente anche una selezione della collezione di bottiglie “Dress Code”, un défilé di etichette in omaggio al mondo della moda, recentemente esposte nella mostra personale sul lavoro grafico di Simonetta Doni al Kaohsiung Museum of Fine Art di Taiwan.
In Vino Veritas è un evento espositivo che  trasmette, quindi, molteplici emozioni, e porta l’attenzione del visitatore sull’affascinante, ma complesso, mondo del vino, che proprio dal contesto in cui è stata proposto, acquista potenza e valore.
Il Borgo duecentesco di San Donato in Poggio, con le sue pietre color miele di castagno e la vista che spazia sulle colline toscane, racconta la storia di un territorio strettamente legato al vino. Un rapporto radicato nei secoli che traspare nelle produzioni odierne, nelle nuove interpretazioni di un prodotto antico e l’innovazione necessaria per stare al passo con i tempi.
20150412_180322Uscito dal suo “sonno” secolare, il mondo dell’enologia, grazie anche ad enologi come  Giacomo Tachis, ha compreso le nuove esigenze , ha creato vini di qualità come il mercato richiedeva, destinando al successo planetario quei vini definiti Super Tuscans dalla stampa estera. Le centinaia di vini nati dal suo estro, ormai famosi nel mondo, portano i nomi di Sassicaia, Tignanello, San Leonardo; D’Alceo…
Simonetta Tachis, nata in Toscana tra arte e natura ha portato nella sua arte di comunicazione, sensibilità antiche. Per prima ha saputo interpretare  e guidare verso nuovi traguardi, il vino.  L’etichetta per Doni non è un “esercizio di decorazione” ma un netto contributo alla strategia di Marketing, il segno distintivo di un’azienda e del suo prodotto. L’etichetta è un racconto, che parla una lingua internazionale, un racconto che parla, soprattutto di emozioni.
In Vino Veritas un viaggio ad ampio spettro, un viaggio che a noi è piaciuto davvero molto.

Roberta Capanni

20150412_172835

 

About The Author

Avatar

Vicedirettore

Related posts

1 Comment

  1. Pingback: In Vino veritas: Giacomo Tachis e Simonetta Doni

Comments are closed.