Info & Viaggi

Il Nero d’Avola della cantina Di Prima vince al Terre Sicane Wine Fest

Premiato il Gibilmoro 2017 presso l’Abbazia Santa Maria del Bosco, a Contessa Entellina, in occasione della seconda edizione della manifestazione enogastronomica del Comune di Contessa Entellina in collaborazione con la Strada del vino delle Terre Sicane.

 

La prima edizione del Premio Terre Sicane Wine Fest è andata al Nero d’Avola Gibilmoro annata 2017 della cantina Di Prima di Sambuca di Sicilia.

A decidere il vino vincitore, una giuria di giornalisti ed esperti enogastronomici che dopo aver assaggiato gli undici Nero d’Avola alla cieca che concorrevano al premio, hanno scelto il Gibilmoro della cantina Di Prima per lo splendido colore, il naso accattivante che richiama i sentori identificativi del Nero d’Avola di frutti rossi, amarene, marasche e spezie ed un gusto pieno e avvolgente: un’armonia fra vista, olfatto e gusto che ha permesso al vino di raggiungere il punteggio di 90/100.

 

La giuria del concorso enologico era presieduta dal giornalista, sommelier, degustatore e delegato Ais Palermo Luigi Salvo; insieme a lui a degustare i vini e valutare le diverse espressioni di Nero D’Avola i colleghi Marcello Malta, sommelier e giornalista della testata “Orogastronomico”, Valeria Lopis Rossi, sommelier e giornalista per “Sicilia da gustare”, Fabio Cristaldi, giornalista della testata “Vino da bere” e Dario Costanzo, blogger di “WinerytastingSicily”.

 

L’intera manifestazione si è svolta nel massimo rispetto delle normative vigenti, con ingressi che non hanno superato le 300 presenze per evitare assembramenti. Grande la soddisfazione degli organizzatori della manifestazione che stanno già pensando alla data per l’edizione 2021 del Terre Sicane Wine Fest.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco.
Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746

Articoli correlati

Back to top button