Bologna e il resto del mondo

Il Maritozzo ha conquistato il Giappone

L’ italianissimo Maritozzo ha letteralmente conquistato il Giappone e pure la Corea del Sud e Taiwan.

Il Giappone negli anni ha diffuso la cultura del Sushi in Italia ed ecco la nostra risposta.

Il Maritozzo è un dolce di origine laziale e consiste in un panino o pagnottella non troppo dolce farcita di panna montata e a volte di uva passa.

Ha origini antichissime sin dai tempi della Roma imperiale e veniva preparato dalle massaie come sostentamento per i braccianti.

Non era allora un dolce e lo diventa nel Medioevo in deroga al digiuno liturgico della Quaresima.

Definito infatti Quaresimale o “er santo Maritozzo” era riservato al periodo dell’anno nel quale i dolci erano banditi.

La parola sembra derivare da una storpiatura del termine marito.

Una volta San Valentino veniva festeggiato il primo venerdì del mese di Marzo e l’uomo doveva regalarne uno alla futura sposa.

Celebrato da poeti quali Gioacchino Belli compare in molti fiims ed è diventato un dolce tipico non solo di Roma e del Lazio.

Il suo strepitoso successo è dovuto a una trasmissione televisiva giapponese che un paio di anni fa gli ha dedicato una intera puntata girata in una notissima pasticceria di Roma.

Adesso compare in tutte le riviste di cucina nipponiche, nei blogs e nei siti, in tutte le pasticcerie, nei negozi e nei ristoranti.

Si trova nei konbini che sono i negozi di quartiere nipponici e impacchettato, confezionato e pronto per essere spedito ovunque.

È diventato un vero oggetto di culto ed è stato riprodotto e migliorato secondo il gusto giapponese.

Si vedono Maritozzi kawaii che in italiano significa adorabile, grazioso, affascinante. Sono decorati con fiorellini, faccine, frutta fresca, panna colorata, granella di pistacchi ed altro ancora.

Di fronte a certe versioni noi possiamo anche inorridire ma tutti i gusti (giapponesi) son gusti.

Viene proposto nei locali di grido ma anche in vaschette nei supermercati.

Le vetrine  dei ristoranti, dei negozi e dei supermercati  in Giappone sono piene di Maritozzi con prezzi variabili a partire da 150 yen.

Sono stati organizzati e si organizzano tornei nelle città per stabilire chi sia lo Yokozuna ovverosia il campione dei Maritozzi.

Un vero e proprio trionfo per una specialità laziale e italiana che sta conquistando pure la Corea del Sud e la Cina Nazionalista.

Umberto Faedi


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Umberto Faedi

Vicedirettore

Articoli correlati

Back to top button