Stile e Società

I consigli di un Mastro Birraio per le serate di coprifuoco

«Dimmi come passi la serata e ti dirò che birra bere» è l’incombenza che si è assunta il mastro birraio Simone Brusadelli per AssoBirra, stendendo un Decalogo di serate da abbinare a tipologie di birra.

La birra è sinonimo di convivialità, simbolo dello stare insieme in amicizia e rimane tale anche adesso che le abitudini degli italiani sono state modificate, con la nuova realtà di isolamento sociale.

Secondo una ricerca condotta da BVA Doxa per AssoBirra, nell’ultimo anno sono cambiate le modalità di acquisto e il luogo di consumo, e 1 italiano su 4 dichiara di aver iniziato ad utilizzare il canale e-commerce proprio durante il primo lockdown.
Infatti gli acquisti online sono cresciuti del 19%, mentre più del 50% degli italiani ha ordinato birra da asporto da locali, bar e pizzerie vicino a casa.

La socialità rimane un valore fondamentale, anche tra le mura domestiche e più di 8 italiani su 10 pensano che la birra sia adatta a qualsiasi occasione, dalla partita di calcio comodamente seduti sul divano all’aperitivo in collegamento virtuale con gli amici.

Il mastro birraio Brusadelli spiega come abbinare più soddisfacentemente la serata ad un’etichetta: «Le tipologie di birra sono numerose e la scelta potrebbe sembrare difficile. C’è chi sceglie in base alla gradazione alcolica, al tipo di fermentazione, o alle sfumature del gusto, chi invece in base alla propria personalità».

Questi gli abbinamenti perfetti suggeriti dal mastro birraio di Doppio Malto:
1. DIVANO, COPERTA E CLASSICONE: una Triple Honey IPA ad alta fermentazione, dolce ma allo stesso tempo amara, è ideale da abbinare a quei film che hanno il sapore di un abbraccio con gli amici di sempre. (Crash beer)
2. BINGE WATHCING DI SERIE TV: una maratona di serie tv mette sempre sete e quello che ci vuole è una classica Pils a bassa fermentazione, dal gusto equilibrato. (Oak Pils)
3. GAMING ONLINE: la noia va giocata ad armi pari, una Extra Special Bitter, ambiziosa e dissetante, darà la giusta carica per sconfiggere i propri avversari online. (Bitter Land)
4. CUCINA ETNICA: se il menu prevede di viaggiare lontano con nuovi sapori, una Ginger Ale speziata ad alta fermentazione farà rievocare i profumi e l’atmosfera di un lontano mercato orientale. (Zingi)
5. VIRTUAL CELEBRATION: che sia un compleanno, un anniversario o una promozione, si può brindare in video call con gli amici con una IPA, dal gusto lungo, felice e importante. (Mahogany Ipa)
6. CHAMPIONS NIGHT: il divano che diventa la “curva”, pizza e una English Strong Ale, forte e ad alta fermentazione, sono gli ingredienti perfetti per tifare e spingere verso la vittoria la propria squadra del cuore. (Stone Ale)
7. HOME SPA: una Session Ipa preparata con scorze d’arancia è perfetta se la serata prevede skin care e podcast preferito. (Summer Ipa)
8. BOOK & DREAM: socializzare con un romanzo può essere meraviglioso, meglio se a farvi compagnia sono i profumi di caffè, cioccolato, liquirizia e tabacco di una Doppelbock davvero speciale (La doppia)
9. VIDEOCALL NO-LIMIT: ci sono chiacchiere che non finiscono mai e sono le migliori. Vanno accompagnate con una Helles, chiara a bassa fermentazione, delicata. (Leila senza glutine)
10. FACE TO FACE: quando l’incontro non è a distanza e non ci sono schermi è il momento di una English Ale, affascinate all’occhio e al palato. (Rust Ale)

Maura Sacher

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button