Info & Viaggi

Grande successo del Festival del Tortellino

La giornata di venerdì 4 Ottobre  i professionisti del gusto appartenenti alla Associazione Tour’tlen si sono ritrovatii  in Piazza de Mello a Bologna proponendo al pubblico il Re della cucina emiliana ovverossia il Tortellino.

Proposto in 19 gustose interpretazioni da quelli più tradizionali in brodo di gallina o cappone a quelli vegetariani  fino a quelli più fantasiosi con pasta colorata o al sapore di mare come quelli proposti dallo chef veneziano Stefano Aldeghetti del Ristorante Da Poggi situato in Cannaregio nella splendida città lagunare.

L’offerta é stata ricca e diversificata. I ristoranti ospiti e la Scuola Alberghiera di Castel San Pietro Terme hanno portato il loro gustoso contributo mentre il Maestro Pasticcere  Gino Fabbri ha lavorato moltissume ore per portare centinaia di porzioni della  tradizionale Torta di Riso che sono andate letteralmente a ruba.

Nonostante il freddo e l’arrivo improvviso di un clima quasi invernale l’evento  ha riscosso un notevole successo: oltre 8.000 gli assaggi con più di 7.000 porzioni vendute e 1.000 omaggiate a colleghi, vignaioli, giornalisti e giuria per un totale di oltre 3.500 persone che dalle 18.00 alle 23,00hanno partecipato alla seconda edizone del festival.

Felice e vincente  il connubio con i Vini del Consorzio dei Colli Bolognesi che ha abbinato il primo giorno del tradizionale Banco d’Assaggio con il Tortellino Day riscuotendo un ottimo gradimento tra i partecipanti alla kermesse.

Personalmente ho apprezzato assieme ad un gruppo di amici ed estimatori  il Pignoletto Spumante e il Classico delle cantine Gaggioli e Tizzano, il Pignoletto Superiore di Montevecchio Isolani e del Monticino, il Pignoletto Barricato di Erioli e il Pignoletto Frizzante di Botti e della Cantina Manaresi.
 
Umberto Faedi


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Umberto Faedi

Vicedirettore

Articoli correlati

Back to top button