Agenda

Gluten Free Fest 2016

Gluten Free e Gluten Free Fest . Sarà un  inizio d’estate davvero interessante quello che si svolgerà a Perugia dal 2 al 5 giugno dove  “I ragazzi della via Gult” saranno i protagonisti dell’evento Gleten Free Fest 2016. E non deve sembrare un annuncio troppo anticipato questo perché l’evento, organizzato  dall’Agenzia Sedicieventi con il patrocinio dell’AIC, Associazione Italiana Celiachia, potrebbe essere pensato per passare quattro splendidi giorni in Umbria.

Perugia  in tutta la sua bellezza e il Percorso Verde di Pian di Massiano accoglieranno tutti coloro che convivono con la celiachia e chi vuole vivere  comunque in maniera sana e attenta.

La celiachia, patologia autoimmune permanente, è scatenata in soggetti predisposti, dal glutine il complesso proteico presente in alcuni cereali.  Ma oggi sono sempre di più anche le persone “sensibili” all’ingestione di glutine fatto dovuto, spiegano alcuni nutrizionisti, per una sorta di “accumulo” nell’organismo.62752a22-c738-4d54-a259-dd63e23d85c7

I nostri grani, cioè quelli usati oggi, contengono percentuali di glutine molte elevate. L’industria, infatti, richiede farine ricche di questa proteina che rende gli impasti facilmente lavorabili e resistenti. Le varietà di  grani “antichi” al contrario ne contenevano una percentuale molto bassa.

Per questo programmare l’inizio di giugno a Perugia per le giornate del Gluten Free Fest è un’ottimo investimento del proprio tempo.

Tante le novità di questa edizione come , l’Arena Gluten Free, speciale tensostruttura che ospiterà una vera e propria cucina e poi sport e tanto benessere.

I ragazzi della Gluten Free Fest vi aspettano. Seguite le novità sulla pagina www.glutenfreefest.it  e su fb I ragazzi della via Glut

Roberta Capanni 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Sonia Biasin

Giornalista pubblicista, diploma di sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Back to top button