Gli eventi più interessanti di aprile 2019 e come sfruttarli al meglio

Gli eventi più interessanti di aprile 2019 e come sfruttarli al meglio

Print Friendly, PDF & Email

L’Italia ha a disposizione un patrimonio vitivinicolo ineguagliabile e il +16% della produzione registrato in quest’ultima annata non ha fatto che confermare l’andamento positivo di questo settore nel nostro paese. Secondo le previsione del Copa-Cogeca, infatti, la Penisola ha superato Francia e Spagna arrivando a essere il principale produttore europeo di vino con ben 49,5 milioni di ettolitri.
Ogni regione italiana può vantare le sue specialità rinomate in tutto il mondo ed è per questo che oggi parleremo degli eventi sparsi in tutto il territorio che si terranno nel mese di aprile e avranno come protagonista il vino.

Gli eventi da non farsi scappare ad aprile

– ViniVeri, dal 5 al 7 aprile a Cerea (Verona)
– Summa, dal 6 al 7 aprile a Magré (Bolzano)
- Vinitaly and the City, dal 7 al 10 aprile a Verona
– FrankenBierFest, dal 12 al 14 aprile a Roma (Limonaia di Villa Torlonia)
– Contrade dell’Etna, dal 14 al 15 aprile a Randazzo (Catania)
– Saracena Wine Festival, dal 25 al 28 aprile a Saracena (Cosenza)
– Only Wine Festival, dal 27 al 28 aprile a Città di Castello (Perugia)
– Giornata dei Vignaioli FIVI, il 28 aprile a Bologna

Consigli utili per le aziende vinicole

Questi eventi possono essere un’ottima occasione per aumentare la visibilità delle aziende vinicole, soprattutto le piccole e medie. Come sfruttare occasioni di questo tipo per far crescere il proprio brand? Basta davvero poco, l’importante è sapere qual è il momento giusto e il modo adeguato di agire per valorizzare al meglio un’opportunità di questo tipo.
 Cosa fare prima dell’evento.  Prima di tutto è bene creare con settimane di anticipo un evento su Facebook, preferibilmente dalla pagina ufficiale dell’azienda; attenzione a non “abbandonare” l’evento una volta creato, però: aggiornatelo almeno settimanalmente aggiungendo informazioni utili, ad esempio, in modo da attirare e tenere alto il livello di attenzione degli interessati.  Anche cominciare a lanciare un hashtag a tema può essere una buona idea, purché sia breve e facilmente memorizzabile e che venga usato sempre lo stesso, sia prima sia durante l’evento in questione.
Cosa fare durante l’evento. Una buona strategia da adottare nel corso dell’evento prevede la distribuzione di gadget a tema come delle borse shopper personalizzate con il logo della propria azienda vinicola, ad esempio; queste, facilmente ordinabili anche in rete, diventano uno strumento di promozione non solo nei giorni dell’evento ma anche in quelli seguenti. Per aumentare ulteriormente la visibilità e il successo dell’evento, poi, è consigliabile sfruttare ancora una volta i social network e pubblicare video e storie in diretta su Facebook e Instagram (soprattutto quest’ultimo), che aprano le “porte” virtuali anche ai non presenti.

About The Author

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Related posts