Tribuna

Il Galateo per San Valentino

14 febbraio, San Valentino, la festa degli innamorati, come celebrarla con bon ton?

Per la ricorrenza di San Valentino sempre più spesso i grandi Ristoranti, e alberghi e pure agriturismi stellati, propongono una “cena unica” all’insegna del “vero romanticismo”, con atmosfere indimenticabili in salette riservate, menù accuratissimi, bollicine di marca (le Case vinicole gareggiano per l’esclusiva), per finire con dessert a forma di cuore e magari con speciali omaggi personalizzati alla fine della serata.
Consumismo, sì, ma quello che fa bene all’economia nazionale. A volte anche un lusso che pochi possono permettersi, visti i prezzi che certi locali esigono per far felici le coppiette, in un giorno come quello di San Valentino.SAN VALENTINO

Qualche consiglio ai maschi che portano l’amata a cena in tali locali per il loro San Valentino. Prima di tutto, concordate nei particolari il programma offerto dal locale, inclusi gli eventuali extra, onde non avere incresciose sorprese al momento del conto, per saldare il quale è meglio vi portiate dietro la carta di credito o il bancomat, e poi, soprattutto, in relazione al conto non fate trapelare alcuna emozione alla dama. Ad un uomo che palesa lamentele sul costo di una cena per due nessuna donna dovrebbe affidare la propria vita.
Siate discreti, non sottolineate che avete ordinato un menù afrodisiaco, specialmente se la conoscete da poco, e non esagerate a indurla a bere, pregustando un dopocena erotico. Potrebbe essere allergica ai crostacei o, nel secondo caso, ubriacarsi, e allora patatrac su tutta la linea!
Se in occasione di San Valentino pensate di fare a lei una proposta di matrimonio, pensateci bene. Forse un locale pubblico non è il luogo adatto, non siamo in un film, noi donne abbiamo bisogno di un momento molto intimo per riflettere e accettare tale idea.
Non siete così avanti nel rapporto? Non la volete portare a cenare in un posto esclusivo e ripiegate su una pizzeria o un locale etnico? Sappiate che una donna intelligente saprà valutare anche questo.

Mettiamo il caso che l’amata sia la consorte o la convivente e la cena sia fatta a casa vostra. Dovete assolutamente portare dei fiori, apprezzati sempre, e anche una scatola di cioccolatini va bene.

È importante si abbia cognizione che il Galateo decreta sia l’uomo ad occuparsi del benessere della donna che desidera essergli a fianco.
Auguri agli innamorati.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button