Finale 12° edizione  di Sparrkling Menù Villa Franciacorta

Finale 12° edizione  di Sparrkling Menù Villa Franciacorta

Print Friendly, PDF & Email

Una giuria di giornalisti ha scelto il piatto di Lara Pasquarelli Cuore di astice blu bretone su riduzione alla Cuvette, crema di piselli, porro e limon cress, abbinato a Franciacorta Cuvette Brut millesimo 2008.

La gara si è svolta nella prestigiosa cantina Villa Franciacorta a Monticelli Brusati dove gli chef hanno preparato piatti memorabili per i commensali invitati.
Ai fornelli si sono alternati gli altri chef concorrenti: Camilla Zerbini – Castello dell’Elfo (Lesignano de’ Bagni, Parma): Cappelletti aperti con farcia di stracotto, crema di burro e formaggio di montagna in cialda croccante di pasta sfoglia
– Nicoletta Ioli – Il Traghetto (Gabicce Mare, Pesaro Urbino): Lomo di baccalà Ràfols alla griglia su parmentier di porri con pesto di olive taggiasche e pomodorini
– Mariangela Susigan – Ristorante Gardenia (Caluso ,Torino): Piccione, pera, indivia belga , whisky Laphroaig.
come ogni competizione che si rispetti c’è sempre una sorpresa e questa volta era Cristina Cerbi dell’Osteria di Fornio (Fidenza- Parma) che ha presentato in abbinamento al Franciacorta Briolette Rosé Demi-Sec la Tartare di pere decane con gelato al Parmigiano Reggiano e mosto cotto.

Ed è proprio a Cristina Cerbi che è stato assegnato il premio speciale Armonia del Menù destinato per la prima volta nella storia del concorso a chi ha saputo creare un intero menù all’insegna di abbinamenti perfetti, contrassegnati da impeccabile armonia. Questo premio speciale Cristina lo condivide con il marito Luca, che con lei è alla guida del locale.

Un quintetto di grandi professioniste, che hanno saputo creare una serata gourmet che, grazie anche agli abbinamenti con i Franciacorta di Villa, hanno reso la serata memorabile.

La giuria, coordinata dal giornalista Alberto P. Schieppati, ha espresso i propri giudizi su ogni portata in considerazione della piacevolezza del piatto e dell’abbinamento cibo-vino.

Lara Pasquarelli, che si aggiudica così il Premio Sparkling Menù della XII edizione.

????????????????????????????????????

Lara Pasquarelli nasce in Cucina con un cognome importante, quello del papà Claudio che in Liguria ha fatto negli ultimi 50 anni la storia della ristorazione e che dal 1990 vanta la prestigiosa Stella Michelin. Lara Pasquarelli, classe 1984, è una giovane ed instancabile Chef che mossa da un’infinita passione per la cucina sperimenta con maestria profumi e sapori sempre nuovi ed inusuali; puntigliosa e perfezionista è alla costante ricerca di quella semplicità estasiante che è il simbolo della sua cucina, delicata e mai banale.

About The Author

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Related posts