Agenda

Fattoria dei Barbi e la festa del Beato Colombini

r9p3l2
Stemma della Fattoria

Fattoria dei Barbi, dove la storia vera si respira insieme all’anima di questa parte della Toscana. È qui che il 31 luglio prossimo si svolgerà la Festa Titolare del Beato Colombini, antenato della più antica famiglia documentata a Montalcino, famiglia che ancora oggi vive qui. Siena è la terra di origine, Siena e tutta la maestria che nei secoli ha portato la famiglia ad evolversi con i tempi rimanendo ancorata alla sua terra. Oggi tradizione e innovazione convivono perfettamente e i discendenti del Beato Colombini guardano al futuro con la testa piena di idee.
Era il 1352 nella patria del Brunello quando Tommaso Colombini costruì il Castello di Poggio alle Mura e dopo pochi anni il Beato Giovanni Colombini predicò nella chiesa di S.Agostino.

Sei secoli e mezzo di storia familiare e del territorio che circonda Montalcino e la Fattoria dei barbi, secoli che i Colombini celebrano aprendo le porte delle loro proprietà gratuitamente. Domenica 31 luglio sarà così possibile visitare gratuitamente le cantine, i giardini e il Museo del Brunello con  visite guidate per raccontare attraverso aneddoti e curiosità, la vita che è passata tra queste antiche mura.

Assaggi dei magnifici vini prodotti dalla Fattoria dei Barbi, formaggi e salumi e per chi vorrà fermarsi alla Taverna dei Barbi, nata ormai 50 anni fa per soddisfare le richieste dei tanti clienti. Per l’occasione è stato studiato un menù dal sapore antico, ispirato all’epoca del beato Colombini, sempre con la qualità tipica della taverna ma ad un  prezzo speciale di 29,00 euro.

Una domenica di mezza estate che potrebbe diventare speciale e riempirvi il cuore con dei meravigliosi panorami, con grandi vini e specialità toscane.

Roberta Capanni


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Sonia Biasin

Giornalista pubblicista, diploma di sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Back to top button