Eurochocolate ed elezioni dolci in Umbria

Eurochocolate ed elezioni dolci in Umbria

Print Friendly, PDF & Email

Come diceva, per la famosa etichetta di brandy italiano, un vecchio slogan indirizzato agli sportivi della domenica, “Se la tua squadra ha vinto festeggia con …, se la tua squadra ha perso consolati con …”, oggi in Umbria si gioca d’anticipo e ancora prima di conoscere l’esito della gara ci si può inebriare di cioccolata.

Dopo aver promosso il “Chocosantino Elettorale”, che i candidati potevano ordinare personalizzando l’incarto con la propria effigie e gli elettori distribuirseli nel gioco #attaccabottone, ed altre simpatiche iniziative per addolcire gli animi degli schieramenti e dei rispettivi elettori, Eurochocolate, rassegna internazionale della cioccolata, ne ha studiata un’ultima.

Giacché la conclusione dei dieci giorni di Eurochocolate viene a coincidere con la domenica del voto degli Umbri per il rinnovo della loro amministrazione regionale, oggi domenica 27 ottobre 2019, gli organizzatori hanno pensato di rendere meno amara la spasmodica attesa dei risultati della tornata elettorale.

Ecco allestita, proprio accanto al grande portone d’ingresso di Palazzo Donini, sede della Giunta Regionale, una scenografia appositamente ideata per seguire l’andamento del voto, a partire dalle ore 23.00 di domenica, con tre bilance, ognuna dedicata ai diversi Istituti di sondaggio a cui faranno riferimento le principali emittenti televisive nel seguire lo spoglio delle schede.
Sui due piatti delle bilance verranno collocate delle mini tavolette di cioccolato il cui numero farà riferimento alle percentuali indicate dagli exit poll per i primi due concorrenti a Presidente della Regione Umbria, compresi quelli delle prime proiezioni.

Un’Area Ospitalità verrà appositamente creata a ridosso dell’ingresso di Palazzo Donini, dove uno schermo proietterà le dirette televisive che commenteranno i dati degli exit poll in tempo reale. Politici e giornalisti saranno accolti con fumanti tazze di cioccolata calda, vassoi di cioccolatini e liquori al cioccolato.

Non vediamo l’ora di gustarci le invidiose smorfie di golosità dei conduttori delle maratone e le acide battute sui loro inviati, che tra un collegamento e l’altro di tanta ghiottoneria potranno gratificarsi, gongolando impavidi.

Certo una giornata di elezioni amministrative più dolce di questa non s’è mai vista.

Maura Sacher

About The Author

Related posts