Agenda

“Dinner in the sky” sfida il Covid

Il Covid non ferma “Dinner in the sky”, il ristorante sospeso su una piattaforma a 50 metri di altezza che offre la possibilità di pranzare, cenare o degustare un aperitivo per un’esperienza mozzafiato.

Sono già 400 i biglietti venduti per la tappa di “Dinner in the sky” in programma dal 18 al 27 giugno prossimi a Dervio (Lecco), località turistica affacciata sul Lago di Como, con tantissime prenotazioni dalla Svizzera.

A Dervio, dove il ristorante tra le nuvole aveva già riscosso grande successo in estate scorsa con oltre 700 commensali, sarà possibile rivivere il brivido di un’esperienza ad alta quota scegliendo tra ben sei opzioni diverse: colazione, brunch, pranzo, apericena, cena e afterdinner, con prezzi che vanno da 69 fino a 179 euro.
Novità di quest’anno sarà lo ‘sky bar’, che vedrà avvicendarsi dietro il bancone, nella cornice notturna del Lago di Como, i migliori bartender ed esperti di mixology del territorio.

Oltre ai drink, gli ospiti di Dinner in the sky potranno degustare i menù curati dallo chef Luigi Gandola del ristorante Salice Blu di Bellagio (Como), volto noto del programma ‘La Prova del Cuoco’ di Rai1. Partnership alcune aziende del mondo gastronomico, da Antonius Caviar a Mani in pasta. Le divise dello staff sono firmate dalle gemelle Feleppa, Francesca e Veronica, giovani stiliste marchigiane fondatrici dell’omonimo brand.

Viene garantita la massima applicazione delle misure anti-Covid, sanificazione, igienizzazione e prevenzione del contagio sia a terra che a bordo dell’attrazione. L’accesso alla piattaforma sarà scaglionato con un sistema di turnazione.
Un sistema di paratie mobili garantirà il rispetto del distanziamento minimo attorno alla tavola.

Le prevendite sono ancora disponibili sul sito ufficiale dinnerinthesky.it.

Il format si adatta perfettamente a matrimoni, compleanni, meeting aziendali, conferenze stampa, concerti, sfilate di moda, anniversari.
Info prenotazioni tavoli e sessioni 3279985801.
Info per noleggio eventi privati 3277370492.

MS


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button