Stile e Società

Diam Bouchage si presenta all’Hotel Rome Cavalieri

Si è svolta presso la suggestiva location dell’Hotel Rome Cavalieri la conferenza organizzata da una delle più importanti aziende mondiali nella produzione di tappi tecnici di sughero presente sul mercato italiano dal 2003. 

 


L’ incontro sopra citato è nato, come sottolineato dagli organizzatori, con l’obiettivo di fornire ad un pubblico di professionisti, che quotidianamente operano nel settore del consumo e della comunicazione vinicola, maggiori informazioni sul procedimento di produzione dei tappi DIAMANT, attraverso la degustazione e analisi sensoriale (guidata dal Prof. Paolo Lauciani) di vini e spumanti.


“Il procedimento di purificazione del sughero – ha spiegato il Direttore Commerciale Italia della Azienda di cui sopra, Jean Luc Ribot – avviene sottoponendolo prima di tutto a vagliatura per eliminare il legno e le polveri al fine di conservare solo la suberina ovvero la componente più nobile, e successivamente trattandolo con la CO2 supercritica (cioè tra lo stato liquido e gassoso) fino alla eliminazione totale del TCA (molecola responsabile del gusto di tappo) e di oltre 150 molecole causa di altre deviazioni sensoriali. Così purificata, la granella di sughero viene abbinata ad un legante insieme a microsfere idonee al contatto alimentare che conferiscono ai tappi  , proprietà di elasticità e di omogeneità senza pari”.


Omogeneità che si manifesta anche nelle prestazioni tecniche, ovvero nel comportamento regolare sulla linea di imbottigliamento e nell’evoluzione controllata del vino in bottiglia. Ogni vino ha esigenze particolari di permeabilità e per questo l’Azienda offre ai suoi clienti, diversi livelli di permeabilità e di durata di invecchiamento dei tappi in modo tale da permettere al produttore, di poter disporre di un’ampia scelta per fargli trovare la soluzione più adatta al suo vino.



Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button