Agenda

Collio Day, l’Italia si tinge di giallo

Saranno 15 le città italiane che giovedì 23 novembre si tingeranno di giallo per il Collio Day.

L’evento organizzato dal Consorzio di Tutela Vini Collio in collaborazione con le delegazioni AIS (Associazione Italiana Sommelier), punterà a promuovere le eccellenze enologiche e gastronomiche del Collio in tutta Italia.

Una formula originale, con 15 città italiane coinvolte: Pordenone, Belluno, Vicenza, Milano, Alba (Cuneo), Savona, Bologna, Siena, Pescara, Porto San Giorgio (Fermo), Napoli, Siracusa, Sassari, Bari e Trento. Ognuna di queste, ospiterà in contemporanea l’evento. L’inizio è previsto per le 20.30 circa con la degustazione di una selezione di sette vini del Collio: 3 vitigni autoctoni, 2 internazionali, un vino d’annata, per valutarne la longevità, e un Collio Bianco, il vino bandiera del territorio. Le aziende scelte, provengono dai 7 Comuni della provincia di Gorizia che rientrano nella denominazione: Cormòns, Dolegna del Collio, Gorizia, San Floriano del Collio, Capriva del Friuli, Mossa e Farra d’Isonzo.

La degustazione tecnica sarà guidata da sommelier Ais. Ai vini verranno abbinati i formaggi Montasio DOP con diverse stagionature. Importante sarà anche la presenza di alcuni dei produttori che racconteranno la propria storia e quella della denominazione, con le sue caratteristiche ampelografiche.

Giunto alla sua quarta edizione, il Collio Day oltre al Consorzio di Tutela Vini Collio – fondato nel 1964 e che rappresenta ad oggi 166 aziende, per un totale di circa 1.400 ettari di vigneti – vede la collaborazione di PromoTurismo FVG per meglio promuovere questo affascinante territorio.

Una full-immersion nella viticultura e nella tradizione enogastronomica di un territorio unico, un viaggio alla scoperta di sapori e tradizioni tutti da conoscere.

Clicca qui per ulteriori informazioni


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Sonia Biasin

Giornalista pubblicista, diploma di sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Back to top button