Stile e Società

Buon Compleanno Carlo Gaggioli uno dei fondatori del Consorzio Colli Bolognesi

Carlo Gaggioli compie 90 anni il 24 Maggio e non li dimostra affatto. Carlo è nato a Montese cittadina di montagna situata al confine tra le province di Bologna e Modena.

Durante la seconda guerra mondiale fu ferito due volte dai bombardamenti degli americani che distrussero completamente la sua casa.

Perse la mamma quando era piccolo e il papà subito dopo la Liberazione.

Suo zio Goffredo lo adottò e lo porto con sé a Zola Predosa dove era segretario comunale. Zola Predosa è diventata Città del Vino grazie a persone come lui.

Iniziò a studiare veterinaria mentre la sua fidanzata Germana Osti, diventata poi sua moglie, studiava medicina.

Assunse l’incarico di veterinario della USL di Casalecchio coltivando contemporaneamente una grande passione per la viticoltura.

Passione nata dopo l’incontro con Enrico Vallania, stimato produttore di vino a Zola che però non credeva nel Pignoletto.

Carlo si impegnò a dimostrare il valore del Pignoletto, che è diventato il vino simbolo del territorio dei Colli Bolognesi.

E così acquistò nel 1960 il Podere Bagazzana situato in Via Raibolini 55 sulle colline di Zola Predosa.

La casa dove ha vissuto il grande pittore Francesco Raibolini detto il Francia fa parte della azienda.

All’artista sono dedicati alcuni vini che la Cantina Gaggioli produce.

Dopo il Podere Bagazzana Carlo ha comprato negli anni altri appezzamenti di terreno ampliando l’azienda.

Carlo è stato il primo fra i produttori dei Colli Bolognesi a proporre uno spumante da uve del territorio agli inizi degli anni novanta.

Si è affermato negli anni con vini di alta e costante qualità che sono apprezzati in tutto il mondo, Cina compresa.

Negli anni la cantina si è ingrandita e qualche anno fa è stata completamente rinnovata.

È nato così il Borgo delle Vigne che comprende un agriturismo con camere, un ottimo ed apprezzato ristorante, un ampio spazio all’aperto e una bella sala di degustazione.

Il ristorante e l’agriturismo sono ottimamente guidati dalla figlia Letizia che da anni lo affianca nella gestione della azienda.

Buon Compleanno Carlo, con affetto.

Umberto Faedi 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Umberto Faedi

Vicedirettore

Articoli correlati

Back to top button