Bilancio Gal Appennino bolognese i nuovi bandi 2019

Bilancio Gal Appennino bolognese i nuovi bandi 2019

Print Friendly, PDF & Email

Approvati dall’Assemblea dei Soci del GAL Appennino Bolognese il Bilancio 2018 e i nuovi bandi per il 2019. Già concessi contributi per 4.186.193,54 euro
La scorsa settimana l’Assemblea dei Soci pubblici e privati del GAL Appennino Bolognese ha approvato all’unanimità il Bilancio di esercizio 2018, destinando l’utile netto al fondo di riserva, nonché il rendiconto delle attività svolte nei mesi passati e quelle previste per il 2019. Nella relazione introduttiva, il Presidente Tiberio Rabboni, ha illustrato le modifiche finanziarie sottoposte all’approvazione della Regione Emilia-Romagna per recuperare ulteriori risorse da destinare agli investimenti agricoli e a nuovi bandi per imprese artigiane, commerciali e di servizio extra agricole, fra cui imprese neo costituite o in via di costituzione, alla valorizzazione delle filiere corte agroalimentari e alle aggregazioni di agriturismi e fattorie didattiche. La principale modifica proposta consiste nella riduzione dei fondi destinati alle azioni di cooperazione con altri GAL, italiani o europei, e un parallelo incremento delle disponibilità per cofinanziare le iniziative delle piccole e medie imprese del territorio montano agricole, e non agricole.
Dal 2017 ad oggi, il GAL Appennino Bolognese ha concesso contributi pubblici per un totale di 4.186.193 Euro ed attivato risorse per oltre 5 milioni di Euro.
Sono stati pubblicati 10 bandi a favore di imprese agricole, extra agricole ed Enti pubblici locali; attivate 11 “convenzioni” per la realizzazione di altrettanti progetti specifici di valorizzazione di Itinerari turistici nell’Appennino Bolognese e attivati 3 progetti a gestione diretta GAL, fra cui lo studio di fattibilità per la realizzazione di un Biodistretto dell’Appennino Bolognese e la valorizzazione di un percorso eno-gastronomico sui “Colli bolognesi”.
“L’elevato numero di richieste pervenute – ha sottolineato Rabboni – e il forte interesse manifestato dai piccoli imprenditori agricoli, e non agricoli dell’Appennino nei confronti dei precedenti bandi GAL ci hanno sollecitato alle modifiche che la Regione, sono certo, approverà quanto prima. L’Appennino Bolognese sta vivendo una interessante fase di transizione verso nuovi traguardi di turismo sostenibile e di valorizzazione delle produzioni alimentari tipiche e biodiverse. È una prospettiva ormai irreversibile che vogliamo accelerare sostenendo nella maniera più ampia possibile gli operatori che investono in riqualificazione, diversificazione ed innovazione delle produzioni e dei servizi offerti”.
Sasso Marconi, 21 maggio 2019
Per maggiori informazioni: info@bolognappennino.it – tel. 0514599907
SCHEDA RIEPILOGATIVA
Dall’inizio della programmazione ad oggi, il GAL Appennino Bolognese ha concesso contributi pubblici per un totale di Euro 4.186.193,54 ed attivato risorse in totale per Euro 5.313.075,78.
BANDI PUBBLICI
INVESTIMENTI IN AZIENDE AGRICOLE (2 bandi, concessi contributi per Euro 1.148.031,38)
AGRITURISMI E FATTORIE DIDATTICHE (2 bandi, concessi contributi per Euro 345.276,50)
PREVENZIONE DANNI DA FAUNA (1 bando, concessi contributi per Euro 510.085,80)
QUALIFICAZIONE IMPRESE EXTRA-AGRICOLE (1 bando, concessi contributi per Euro 1.408.858,37)
INTERVENTI FORESTALI (1 bando, concessi contributi per Euro 399.979,92)
ACCOGLIENZA IN AZIENDA AGRICOLA (1 bando, concessi contributi per Euro 32.237,61)
A questi si aggiunge il secondo bando per aziende agricole attualmente in corso di pubblicazione per interventi di qualificazione all’accoglienza in azienda con risorse totali pari ad Euro 88.541,88.
QUALIFICAZIONE IMPRESE AGROINDUSTRIALI (1 bando, attualmente in istruttoria con richiesti contributi per Euro 203.602,23).

CONVENZIONI CON ENTI PUBBLICI IN ATTUAZIONE
REALIZZAZIONE DI UN LABORATORIO SPERIMENTALE A MONTE PIGNA (Consorzio della Bonifica Renana, convenzione Euro 64.643,73)
CASTAGNETI APERTI (Unione Appennino Bolognese, convenzione Euro 73.478,00)

ALTRE CONVENZIONI CON ENTI PUBBLICI GIA’ APPROVATE DAL GAL E REGIONE EMILIA ROMAGNA DI PROSSIMA ATTUAZIONE
LA VIA DEGLI DEI (Comune di Sasso Marconi, previsti interventi per Euro 26.500)
LA VIA DEL GESSO (Ente Parco e Biodiversità Romagna, previsti interventi per Euro 120.000)
QUALIFICAZIONE DELLA SENTIERISTICA (Consorzio della Bonifica Renana, previsti interventi per Euro 320.000)
FLAMINIA MINOR (Unione Savena-Idice, previsti interventi per Euro 80.000)
LA PICCOLA CASSIA (Comune di Valsamoggia, previsti interventi per Euro 60.000)
LINEA GOTICA (Unione Appennino Bolognese, previsti interventi per Euro 150.000)
ALTA VIA DEI PARCHI (Ente Parco e Biodiversità Emilia Orientale, previsti interventi per Euro 115.000)
APPENNINO PER TUTTI (Unione Appennino Bolognese, previsti interventi per Euro 15.000)
TURISMO FAUNISTICO (Unione Appennino Bolognese, previsti interventi per Euro 40.000)

PROGETTI GAL A REGIA DIRETTA
LA VIA DEI COLLI (Euro 28.750)
STUDIO DI FATTIBILITA’ PER UN BIODISTRETTO DELL’APPENNINO BOLOGNESE (Euro 38.569,60 per la prima fase del progetto)
AZIONI DI COMUNICAZIONE E MARKETING (Euro 133.062,64)

MODIFICHE AL PIANO DI AZIONE

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato, lo scorso 24 aprile, un documento contenente alcune proposte di modifica al Piano di Azione, attualmente al vaglio della Regione. Le principali motivazioni di tali modifiche risiedono nel fatto che, oltre a varie economie maturate, si è preferito abbassare le risorse inizialmente destinate ai progetti di cooperazione, i quali richiedono tempi di attuazione molto lunghi, preferendo continuare a dare risposte alle domande di contributi provenienti dal tessuto imprenditoriale agricolo ed extra agricolo locale. Le risorse in tal modo ricavate saranno ripartite come segue:
Integrazione di risorse per lo scorrimento della graduatoria esistente a valere sul bando investimenti in aziende agricole: Euro 379.693,55
Integrazione di risorse per la pubblicazione di un secondo bando rivolto ad aziende extra-agricole esistenti con Euro 212.875,17 (previsione attivazione autunno 2019)
Attivazione di un nuovo bando LEADER rivolto a neo imprese extra agricole con Euro 324.880,98 già presentato alla Regione ed in attesa di approvazione (pubblicazione prevista nel corso dei prossimi mesi)

ULTERIORI ATTIVITÀ ANNO 2019

Nel corso del 2019 è prevista inoltre l’attivazione delle seguenti azioni:
AZIONE 6 “COOPERAZIONE PER FILIERE CORTE”: siamo quindi in attesa della nuova scheda del PSR per conformare il nostro bando a quello regionale (previsione di pubblicazione fine 2019 – inizio 2020)
AZIONE 5 “ASSOCIAZIONI DI AGRITURISMI E FATTORIE DIDATTICHE”: in attesa della variante PSR della Regione Emilia Romagna (prevista entro settembre) che prevede la diminuzione da 10 a 5 soggetti aderenti l’associazione come previsto dal nostro Piano di Azione (fine 2019);
Attivazione della seconda fase a Regia Diretta del progetto BIODISTRETTO (fine 2019).

About The Author

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Related posts