Vino e Ristoranti

Approvata oggi la nuova doc Monferrato Nebbiolo

È stata approvata oggi all’unanimità  dal Comitato vitivinicolo nazionale la nuova Doc Monferrato Nebbiolo. Interesserà 118 comuni dell’Astigiano e 113 dell’Alessandrino.

Per Coldiretti e i viticoltori dell’Astigiano e dell’Alessandrino, la Doc Monferrato Nebbiolo è un traguardo agognato per anni e raggiunto con tenacia e perseveranza. “Di fatto – rileva il direttore di Coldiretti Asti, Antonio Ciotta – viene regolarizzata una situazione da sempre presente nel Monferrato. Il Nebbiolo è sempre stato coltivato, anche perchè era già un vitigno raccomandato dalla Regione Piemonte, ed è anche da sempre vinificato da numerosissimi vignaioli. Pur avendo quindi tutte le caratteristiche per potersi fregiare di una Doc, fin’ora non era stato possibile farlo. Per i viticoltori è sicuramente un’opportunità in più per dare reddito alle aziende, per il territorio è la possibilità di aggiungere e sviluppare un nuovo brand”.

Il nuovo disciplinare prevede due tipologie, una con 12 mesi di affinamento e una Monferrato Nebbiolo Superiore di 18 mesi di cui 6 in botti di legno.

Piera Genta

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 94E0301503200000006351299 intestato a Francesco Turri

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Guarda anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio