Approvata oggi la nuova doc Monferrato Nebbiolo

Approvata oggi la nuova doc Monferrato Nebbiolo

Print Friendly, PDF & Email

È stata approvata oggi all’unanimità  dal Comitato vitivinicolo nazionale la nuova Doc Monferrato Nebbiolo. Interesserà 118 comuni dell’Astigiano e 113 dell’Alessandrino.

Per Coldiretti e i viticoltori dell’Astigiano e dell’Alessandrino, la Doc Monferrato Nebbiolo è un traguardo agognato per anni e raggiunto con tenacia e perseveranza. “Di fatto – rileva il direttore di Coldiretti Asti, Antonio Ciotta – viene regolarizzata una situazione da sempre presente nel Monferrato. Il Nebbiolo è sempre stato coltivato, anche perchè era già un vitigno raccomandato dalla Regione Piemonte, ed è anche da sempre vinificato da numerosissimi vignaioli. Pur avendo quindi tutte le caratteristiche per potersi fregiare di una Doc, fin’ora non era stato possibile farlo. Per i viticoltori è sicuramente un’opportunità in più per dare reddito alle aziende, per il territorio è la possibilità di aggiungere e sviluppare un nuovo brand”.

Il nuovo disciplinare prevede due tipologie, una con 12 mesi di affinamento e una Monferrato Nebbiolo Superiore di 18 mesi di cui 6 in botti di legno.

Piera Genta

 

About The Author

Related posts