Curiosità

Anima Animale in un Recital

Ecco una notizia che ai divoratori di carne non farà piacere leggere, e chissà non causi qualche trauma.

Leggiamo nel testo del comunicato arrivato in Redazione: «Sono sempre più numerosi coloro che sostengono che gli animali abbiano un’anima: Papa Giovanni Paolo II tempo fa invitò i teologi a studiare un nuovo tipo di rapporto uomo-animale, Papa Giovanni Paolo Secondofino ad arrivare a sostenere che “anche gli animali hanno un soffio divino” mentre Papa Paolo VI rispose così ad un signore che raccontava del dolore per la morte del suo cane: “lassù lo ritroverai”. Del resto chi vive quotidianamente con un cane o un gatto può tranquillamente testimoniare che questi animali hanno oltre all’intelligenza, all’istinto, a un loro linguaggio, alla capacità di rapportarsi a noi umani, anche una profonda sensibilità, una memoria inossidabile, la capacità di discernere tra bene e male, e poi il coraggio, la generosità, l’attitudine a prendersi cura, alla fedeltà, all’abnegazione. Ma degli altri animali, quelli meno fortunati, quelli che vengono trattati come oggetti, stipati negli allevamenti intensivi prima di essere uccisi per finire sulla nostra tavola, cosa sappiamo? E di quelli selvaggi che vivono lontani da noi?».

Ebbene, sono le storie di questi ultimi che domenica 26 aprile 2015, ore 16, verranno raccontate all’interno dello Spazio Alfieri, Via dell’Ulivo 6, Firenze, da Daniela Poggi, DANIELA POGGIjpgattrice teatrale, ex soubrette, per un periodo conduttrice televisiva, e attualmente assessore alle Politiche culturali e giovanili, Pari Opportunità e Diritti degli Animali del Comune di Fiumicino (RM), diventata fervida sostenitrice della cultura animalista e vegana.

Al Festival “Vivere Vegan” l’attrice darà vita ad un viaggio nel mondo interiore degli animali attraverso racconti, testimonianze, storie di vita, e con la sua voce, identificandosi con le creature, interpreterà la gamma dei sentimenti ed emozioni che mucche, galline, maiali, elefanti, cani e gatti provano.ANIMA ANIMALE

In fondo, lo stesso termine “animali” deriva dal latino neutro plurale “animalia”, con cui erano intesi tutti gli esseri animati, tutti i viventi, che si muovono sulla Terra perché hanno ricevuto dal Creatore il “soffio vitale”, che include una coscienza, una capacità di pensiero e di giudizio, sentimenti come amore e paura, e pure gli istinti utili per la sopravvivenza di sé e della propria specie. Ciò vale persino per gli insetti.

La Performance è scritta e diretta da Luca De Bei. Musiche originali di Francesco Verdinelli.
Il recital prevede un ingresso a contributo minimo di 12 euro.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button