Notizie Italiane

Ancora una volta il Bursòn di Tenuta Uccellina

Alberto Rusticali, il “guru del Bursòn”, nella prossima vita venderà i cavalli neri che ha vinto con il suo vino. Scherzi a parte il Bursòn 2010, benché ancora giovane, ha convinto i 180 commensali presenti alla cena organizzata dal consorzio “Il Bagnacavallo” denominata “A che punto siamo”.

La dodicesima edizione della goliardica sfida tra produttori di Bursòn ha confermato, per il terzo anno consecutivo, che il vino di Rusticali piace di più, in una gara che ha messo a confronto vini di alto livello. Il Bursòn di Rusticali, infatti, ha vinto per pochissimi punti di differenza a dimostrazione del grande livello di preparazione dei produttori romagnoli.

Il vino da uve Longanesi si sta realmente impossessando del prestigio dei grandi vini italiani e in Romagna potrebbe diventare il traino per tutti gli altri vini della regione, come il Brunello per i vini toscani o come l’Amarone per i veneti.

Attualmente anche molti assaggiatori non credono che il terroir della pianura ravennate possa dare un vino complesso, ma proprio Alberto Rusticali (Il Guru del Bursòn ) sta confermando che in questo angolo d’Italia si possono ottenere dei grandi risultati.

Da notare che la vittoria della sfida locale è poca cosa sui riconoscimenti ottenuti ai concorsi internazionali, infatti la riconferma della Gran Medaglia d’Oro al Concorso Mondiale di Bruxelles, dimostra che il Bursòn di Rusticali è il migliore.

A conferma di quanto dico, Roberto Gatti, da oltre dieci anni assaggiatore e presidente di giuria, conferma di aver dato nella sua carriera, solo  3 o forse 4 Gran Medaglie; a questo punto facciamo i complimenti a Rusticali per la riconferma, ormai in tutte le occasione, dei suoi grandi vini.
FT


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button