Al via Sicilia in Bolle

Al via Sicilia in Bolle

Print Friendly, PDF & Email

Il 10 e 11 ottobre a Realmonte, la sesta edizione dell’evento dedicato alle bollicine siciliane, organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier Delegazione Agrigento e Caltanissetta in collaborazione con Ais Sicilia. Fra le attese novità, la finale del Concorso che decreterà il miglior sommelier di Sicilia.

 

Ritorna Sicilia in Bolle, l’evento dedicato alle bollicine siciliane, giunto alla sesta edizione. Nonostante le limitazioni e nel rispetto delle normative vigenti non sarà un’edizione ridotta, anzi, per certi versi ancora più ricca delle precedenti, fra importanti novità e preziose conferme. Sicilia in Bolle ospiterà la semifinale e la finalissima della Prima Edizione del Concorso Miglior Sommelier di Sicilia, organizzato in partnership con Sicilia Doc. Una gara difficile per la quale i sommelier siciliani si stanno preparando da mesi, che porterà a decretare il vincitore siciliano che si assicurerà l’accesso alle fasi nazionali, mentre i primi 4 finalisti vinceranno una Magnum.

A decretare il vincitore sarà una giuria formata dallo stesso Cristiano Cini, fondatore e responsabile della scuola concorsi nazionale Sommelier Ais nonché presidente di Ais Toscana e direttore di Wine TV, insieme al Presidente di Ais Sicilia Camillo Privitera, al responsabile sezione Concorsi regionale Alessandro Carrubba. Altra novità motivo di grande vanto e motivo di orgoglio è la partnership instaurata con il Consorzio Alta Langa, importante realtà spumantistica piemontese per la prima volta in Sicilia. Sarà lo stesso Presidente del Consorzio, Giulio Bava, a prendere parte a Sicilia in Bolle partecipando alla masterclass che verrà svolta insieme al Presidente di Ais Sicilia Camillo Privitera, la quale permetterà di conoscere meglio le loro bollicine e il loro territorio.

 

Nato nella precedente edizione di Sicilia in Bolle, il Premio Alberto Gino Grillo si conferma anche in questa edizione: il riconoscimento, fortemente voluto dalla Delegazione Ais di Agrigento per ricordare uno dei soci dell’Associazione Italiana Sommelier prematuramente venuto a mancare, verrà assegnato al miglior spumante Metodo Classico e al miglior spumante Metodo Charmat siciliano, tenendo conto dei punteggi ottenuti dalle diverse etichette presenti sulla Guida Vitae, guida ufficiale dell’Associazione Italiana Sommelier.

 

Il Premio Alberto Gino Grillo verrà consegnato durante la cena di gala che si terrà Domenica 11 Ottobre che si svolgerà al Madison. A curare il menù di otto portate lo chef resident del Madison Antonio Di Caro, in abbinamento ci saranno i vini della Strada del Vino e dei Sapori della Valle dei Templi unitamente ad una selezione di vini del Consorzio Alta Langa. Maggiori informazioni su www.siciliainbolle.it

 

 

About The Author

Related posts