Notizie Italiane

“AgrOsserva”: un occhio sulla congiuntura

È nato “AgrOsserva”, periodico trimestrale curato da Ismea-Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare e Unioncamere, che si presenta come Osservatorio sul settore agroalimentare italiano ed inaugura una nuova linea di informazione nata in un accordo siglato nell’ottobre 2012 con il proposito di avviare una collaborazione continuativa tra enti gestori di strumenti utili alle imprese del sistema agroalimentare.

Il nutrito Dossier di 60 pagine che costituisce il primo numero è stato presentato a Roma nel corso di una conferenza stampa presso il Ministero delle politiche agricole, il 9 gennaio 2014  

Come si legge nella presentazione, grazie alla valorizzazione e condivisione dei rispettivi patrimoni informativi e alla implementazione di nuovi processi di indagine, “AgrOsserva” si propone come uno strumento indipendente, connesso alla realtà produttiva, corredato di dati e indicatori dettagliati, sempre aggiornato ed esauriente per chi voglia conoscere le dinamiche in atto nel settore agroalimentare.
Nell’analisi e nel commento dei dati si avvale del contributo di circa 50 testimoni privilegiati segnalati dalle Associazioni Agricole nazionali (CIA, Coldiretti, Confagricoltura, Copagri, Alleanza Cooperative Italiane del settore agroalimentare), ai quali viene chiesto di fornire indicazioni circa l’andamento delle principali variabili indagate.

«Da oggi il sistema agricolo e alimentare italiano può contare su uno nuovo e più completo strumento per monitorare le dinamiche congiunturali e di mercato del settore, utile alle istituzioni e agli operatori soprattutto ai fini decisionali», ha affermato Arturo Semerari, Presidente dell’Ismea, nella conferenza stampa.

Da parte sua, il Presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello, ha detto che «l’agroalimentare è un settore strategico per il rilancio dell’economia nazionale ma va conosciuto e studiato meglio per essere sostenuto e promosso». Ha inoltre sottolineato che negli ultimi anni le Camere di Commercio si sono impegnate nelle politiche di qualificazione, promozione e tutela delle nostre produzioni, concludendo: «con questa iniziativa, abbiamo voluto affiancare al servizio di monitoraggio del mercato agricolo – che Ismea svolge istituzionalmente – le competenze del sistema camerale nell’analisi del sistema imprenditoriale per accendere un faro di  informazione periodica approfondita su tutta la filiera agroalimentare».

Al sito dell’Ismea si può scaricare il Dossier in pdf.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button