Bologna e il resto del mondo

Abbinamenti consigliati con alcune varietà di Panettone

Abbinamenti consigliati con alcune varietà di Panettone

Abbinamenti consigliati con alcune varietà di Panettone

Il Panettone impera sulle tavole degli italiani e in tutto il mondo in occasione delle feste di Natale. 

È una vera e propria icona: artigianale, industriale e di pasticceria è uno dei dolci preferiti per concludere pranzi, cene e cenoni.

 Nel corso degli anni si sono consolidati abbinamenti di varie tipologie di vini in mariage con questo dolce tipico nato per caso nella Città di Milano alcuni secoli fa.

 Il panettone classico con uvetta e canditi gradisce il pregevole Moscato d’Asti, un Moscato Giallo dell’Alto Adige, 

un Moscato Giallo del Veneto IGT, un Moscato di Trani DOC, 

un Erbaluce di Caluso Passito con le sue note di frutta candita e miele, un raro Picolit Friulano con i suoi sentori di frutta candita. 

Bollicine Metodo Classico in versione Demi Sec possono essere accostate ma sono preferibili Spumanti abboccati o dolci e profumati. 

Per il panettone al cioccolato scuro o gianduia consiglio in abbinamento un Recioto della Valpolicella, un Aleatico di Gradoli, un Sagrantino di Montefalco Passito, un Cannonau Liquoroso, un Vermouth non troppo amaricante e un ALA Antico Liquorino Amarasca da preferire a chi propone un rustico e dozzinale bourbon whiskey yankee. 

L’ALA prestigioso e originale vino della Cantina Duca di Salaparuta ubicata a Casteldaccia ha origine nel 1920 da un pensiero d’amore del Duca Enrico di donare alla moglie Sonia De Ortusar il complemento ideale alla sua passione per il cioccolato. 

Ha origine da una selezione di vini rossi invecchiati in botti di rovere aromatizzati in seguito da un pregiato infuso di foglie di marasca. 

Nella versione col cioccolato bianco sicuramente un Picolit Colli Orientali del Friuli, un Moscato Rosa Trentino, un Rosen Muskateller dell’Alto Adige, 

un Riesling Ice Wine e un Sake servito rigorosamente caldo come vuole la tradizione giapponese. 

La tipologia a cioccolato fondente richiede sicuramente un Marsala Vergine Superiore von almeno due anni di affinamento, un Barolo Chinato, un Roero Chinato, un Porto LBV – Late Bottled Vintage prodotto in stile Ruby ossia da una singola annata giudicata di elevatissima qualità e imbottigliato dopo un periodo di maturazione in botte che va da 4 a 6 anni. 

Il panettone artigianale glassato o alla frutta richiede un Muffato, vino davvero assai particolare ottenuto da uve tardive leggermente appassite e disidratate sulla pianta. 

L’uva viene avvolta dalla Botrytys Cinerea che conferisce al vino note uniche e sentori particolarissimi. 

Panettone farcito con crema alla vaniglia, mascarpone o pistacchio va in mariage con una Malvasia delle Lipari che con i suoi sentori fruttati e freschi bilancia la dolcezza e l’untuosità delle creme e delle glasse. 

Una ottima e raffinata Albana Passito di Romagna prima DOCG italiana grazie ai suoi aromi di frutta candita, caffè tostato, arachidi, fiori bianchi super evoluti, miele e fichi caramellati è secondo me il miglior abbinamento. 

Umberto Faedi 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Umberto Faedi

Vicedirettore

Articoli correlati

Back to top button