Ristoranti ricette d'autore

A Messina primo evento CHIC del 2020

Cena a otto mani al ristorante Kajiki Grecale con gli Chef Pietro D’Agostino (stella Michein), Paolo Romeo, Romina Cortese e Giuseppe Geraci.

 

Il ristorante Kajiki Grecale sarà il palcoscenico della cena a otto mani CHIC che si terrà il prossimo mercoledì 4 marzo a Messina. Il resident Chef Paolo Romeo ospiterà i colleghi e amici Pietro D’Agostino, 1 stella Michelin del ristorante La Capinera di Taormina, la Chef veneta Romina Cortese e Giuseppe Geraci del ristorante Modì di Torregrotta.

 

L’elegante locale nel cuore della città dello Stretto sarà il luogo perfetto per assaporare il menu di mare pensato dai quattro soci CHIC, in un percorso gourmet dedicato ai sapori autentici e genuini del nostro Paese. Si tratta del primo evento gastronomico del 2020 organizzato da Charming Italian Chef, l’Associazione che dal 2009 riunisce un centinaio di grandi professionisti (di cui oltre 50 stelle Michelin) che propongono una cucina creativa, nel rispetto delle materie prime e favorisce lo scambio di idee ed esperienze e l’interazione tra i soci.

 

Ogni occasione di incontro tra grandi professionisti, che mettono in campo energia ed esperienza per valorizzare prodotti unici e far incontrare territori, è vista come un momento di crescita culturale di tutto il movimento.

 

Paolo Romeo, messinese, è l’executive chef del Kajiki Grecale. Appassionato gourmet, predilige una cucina di mare contemporanea che realizza con perizia, estro, tecnica e una buona dose di sicilianità. Pietro D’Agostino è Chef patron del ristorante “La Capinera” di Taormina, 1 stella Michelin, dove esprime tutte le ricchezze della cucina siciliana con una creatività intelligente e innovativa.

 

Romina Cortese, chiamata Momi, è originaria di Marostica, la città delle ciliegie. Nei piatti ama mettere la sua personalità e utilizza solo materie prime di ottima qualità con un tocco di creatività. Giuseppe Geraci, nel 2011 insieme alla compagna Alessandra dà vita al Ristorante Modì di Torregrotta. La sua cucina, prevalentemente di pesce, nasce dalla passione, dalla determinazione e dalla curiosità per la materia prima, che ama scoprire, studiare e con cui ama divertirsi a sperimentare.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button