A Jesolo i premi Guida Best Gourmet con la finale della “champions league” europea del gusto

A Jesolo i premi Guida Best Gourmet con la finale della “champions league” europea del gusto

Print Friendly, PDF & Email

A Jesolo, il 13 giugno 2019, si svolgerà l’8° meeting enogastronomico d’alta cucina dell’Alpe Adria, ideato dall’enogastronomo editore Maurizio Potocnik.

Il 13 giugno, dalle ore 18, presso TerrazzaMare Marcandole di Jesolo, sfileranno i 20 premiati della 23° edizione della Guida Best Gourmet edita da Club Magnar Ben e coordinata da una quindicina di esperti e giornalisti.

L’appuntamento negli anni è divenuto una delle più attese manifestazioni enogastronomiche dell’Alpe Adria, la macroregione nel cuore dell’Europa che comprende Italia, Austria, Slovenia e Croazia.

Questo 8° meeting è un’occasione per vedere assieme tanti personaggi, tra grandi e piccoli artigiani del gusto, che hanno saputo valorizzare tecniche di cucina, ricette tradizionali o innovative, come pure pregevoli vini, tutti uniti dalla tendenza alla qualità e sostenibilità dell’ambiente.
Saranno presenti le grandi aziende spumantistiche italiane come Ferrari della famiglia Lunelli, ma anche i piccoli produttori interpreti di una rinascita del vino come Alessandro Winkler con il suo Boschera, oppure i prosciutti d’autore come Bagatto del Crudo di San Daniele.

Tra i vini selezionati in degustazione: il Corderie Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Magnum Astoria, il Ferrari Riserva Lunelli 2009 Trento Doc, il Rosato bio con il fondo di Alessandro Winkler, la Malvasia Particella Mappale 366 di Vignaioli Specogna, il Brut Nature Metodo Classico Rodaro Pas Dosé di Rodaro Winery, la Ribolla Gialla Extra Brut il Metodo Classico Villa Parens.

Dodici saranno i fuoriclasse del gusto per la Gran Cena di Gala che quest’anno prevede il tema/sfida «Jesolo vs Alpe Adria», un confronto tra cucine di mare e di terra composto di due compagini territoriali ciascuna formata da tre elementi (due ristoranti e un pasticcere) e relativi vini e distillati.

La Città di Jesolo è affidata alla “Cucina da Omar” formata dalla squadra di Omar e Valli Zorzetto, dallo chef Roberto Bardella e la brigata di cucina del “TerrazzaMare Marcandole” nonché dal Maestro pasticcere Mauro Pinel della omonima “Pasticceria Pinel”, mentre per la Macroregione il scendono nella sfida lo stellato trentino Alessandro Gilmozzi del ristorante El Molin, Ilija Pejic dell’omonimo ristorante nel Golf Club di Tarvisio (UD) e Dario Loison di Pasticceri Loison dal 1934 azienda artigianale storica del vicentino.

In abbinamento alla cena si presenteranno: il Mon Saten Brut Villa Franciacorta di Moticelli Brusati, Brescia, il nuovissimo Geck Gewürztramier Trentino DOC di Astoria, fresco di lancio al Vinitaly, il Friulano 2016 di Paolo Rodaro Winery, il Duality Sauvignon dei Vignaioli Specogna del Collio, il Gran Rosè Dosage Zero 2015 Metodo Classico e il Gran Finalè Ribolla Gialla Raccolta Tardiva 2014 di Villa Parens. Infine Gilbach.Gin di Alessandro Gilmozzi con Gin&Tonic realizzato dai bartender di TerrazzaMare Marcandole.

Sono partner istituzionali dell’evento: il ristorante TerrazzaMare Marcandole e Marcandole di Salgareda, l’Azienda Astoria Wines di Giorgio Polegato, il Comune Città di Jesolo e l’Assessorato al Turismo, l’Associazione Albergatori AJA con il Presidente Alberto Maschio.

Maura Sacher

About The Author

Related posts