Agenda

A Bologna la Perrier Limited Edition firmata ‘Who Art You?’

Saranno i nuovissimi locali di “Re Sole l’Inde Le Palais”, in via de’ Musei 4, Bologna, a presentare in anteprima al pubblico italiano la Limited Edition 2015 di Perrier, marca leader mondiale nel mercato delle acque minerali frizzanti, associata alle performance di ‘Who Art You?’, la Street Art più di grido al momento.

L’evento avrà luogo venerdì 23 ottobre 2015, a partire dalle ore 18, e sarà completato dalle creazioni di mixologia del barman Enrico Scarzella.

Come già avvenuto nel 2014, la Limited Edition Perrier sarà firmata da un grande Street Artist internazionale. L’artista selezionato per firmare la Limited Edition 2015 di Perrier è Jules Dedet Granel, soprannominato ‘L’Atlas’, famoso street artist francese che si distingue per lo stile geometrico e calligrafico.

Anche quest’anno Perrier, Perrier logola brillante acqua minerale francese, sostiene l’impegno di “Who Art You?” nel promuovere la creatività giovanile, nella quarta edizione del contest ricca di novità, consolidando legame fra la regina delle acque minerali frizzanti e il mondo dell’arte contemporanea.

La love story tra Perrier e ‘Who Art You?’ risale al 2013 quando il brand di acqua con le bollicine scopre il progetto artistico e ne sposa gli intenti. L’incontro decreta fin da subito un frizzante successo e Perrier, confermato nel 2014 il proprio interesse per l’arte e per i talenti emergenti, si è impegnato a continuare a partecipare al contest.
Ecco che le famose bottigliette verdi Perrier - Bottiglia glamoursi trasformano in un’affascinante installazione creata dagli artisti, sancendo definitivamente il legame tra l’arte giovane e la comunicazione pubblicitaria.

Una nota storica: l’origine dell’acqua imbottigliata da Perrier inizia 120 milioni di anni fa quando, in Linguadoca, Francia del Sud, l’acqua si apre un varco tra le rocce creando piccole esplosioni vulcaniche sulla superficie. L’acqua incontra il gas, entrambi forzano la roccia per disegnare ognuno il proprio sentiero e, attraverso le fessure create, iniziano a sgorgare insieme creando le Bouillens: l’acqua diventata famosa in tutti i Continenti.

Non c’è che dire, bottiglie da bere con gusto e da conservare per ricordo o per collezione!

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button