Agenda

Chianti Classico Collection 2016 e le DOP

Grande attesa per dell’Anteprima Chianti Classico Collection 2016 che si svolgerà alla Stazione Leopolda di  Firenze programma lunedì 15 e martedì 16 febbraio. Quest’anno il Chianti Classico celebra i 300 anni dall’editto del Granduca Cosimo III che, il 24 settembre 1716, delimitò per la prima volta nella storia alcuni territori particolarmente vocati alla produzione di vino di alta qualità.

Anteprima Chianti Classico Collection 2016 sarà la vetrina migliore per presentare le nuove annate di 165 le aziende che presenteranno 587 etichette in degustazione, per un totale di oltre 7000 bottiglie servite da una squadra di 50 sommelier, in esclusiva per gli oltre 250 giornalisti provenienti da 30 paesi di tutto il mondo e gli oltre 1.500 operatori del settore.

Una vetrina internazionale a cui si associano anche produzioni di alto livello rappresentative delle eccellenze agroalimentari italiane. sotto il cappello istituzionale di Aicig Associazione Italiana dei Consorzi Indicazioni Geografiche  e dove sarà allestita un’area dedicata alle eccellenze DOP e IGP.

Tra queste lAceto Balsamico di Modena IGP, un prodotto che fattura alla produzione oltre 450 milioni di euro e oltre 700 al consumo, e che rappresenta una importante leva economica per il territorio di riferimento che coincide con la provincia di Modena: oltre 70 i produttori e 250 operatori per un totale di circa 1.000 addetti. Alla Leopolda  saranno presentate le due tipologie di ‘Aceto Balsamico di Modena IGP, affinato ed invecchiato, con materiale informativo e degustazioni in collaborazione con il Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP.

Ad Anteprima Chianti Classico Collection 2016 sarà presente anche il Prosciutto Toscano Dop  che sarà possibile  degustare attraverso due modalità: nell’ambito dei buffet dei momenti conviviali della manifestazione e per tutta la durata della manifestazione attraverso lo stand, situato nell’area dedicata alle eccellenze AICG.

 

Roberta Capanni

 

 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Sonia Biasin

Giornalista pubblicista, diploma di sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button