Premio «Miglior divulgatore» al Consorzio del Soave

Premio «Miglior divulgatore» al Consorzio del Soave

Print Friendly, PDF & Email

È stato assegnato al Consorzio Tutela Vini di Soave il premio «Astoria Vini Divulgatore dell’anno», nell’ambito dell’ottava edizione del Premio Mediterraneo Packaging. Nella magnifica terrazza di Villa Regina Margherita a Castellammare del Golfo, che ha ospitato la cerimonia di premiazione, la madrina della manifestazione Adua Villa, sommelier e globe-trotter ha ufficialmente consegnato la targa premio nelle mani del direttore del Aldo Lorenzoni. E chi conosce l’opera del Consorzio non può che essere d’accordo su questa assegnazione. Un gruppo solido e affiatato quello del consorzio, che anni sta lavorando alacremente per portare il nome della denominazione in tutto il mondo, con missioni promozionali dal Giappone agli Stati Uniti, e soprattutto sostenendo i piccoli produttori in missioni commerciali in Italia e all’estero che senza l’aiuto del Consorzio non avrebbero la forza di sostenere. Ma i risultati sono legati imprescindibilmente alla qualità dei vini prodotti, obiettivo principale su cui si è puntato in questi anni. L’ottima qualità dei vini prodotti, un’immagine giovane unita ad una presenza costante, in tutti i momenti promozionali più importanti e tanta divulgazione del territorio, che con le sue colline di origini vulcaniche è arrivato alla candidatura Unesco a Patrimonio dell’Umanità, hanno riportato la denominazione nell’Olimpo dei vini di qualità. Un premio meritatissimo quindi.

About The Author

Sonia Biasin

Wine Writer, Diplomata sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Related posts